20 agosto 2009 / 09:49 / 8 anni fa

Borsa Milano prosegue seduta in rialzo con cemento, bene Tenaris

MILANO, 20 agosto (Reuters) - Piazza Affari prosegue il recupero in mattinata spinta, insieme alle altre borse europee, dal rimbalzo del mercato cinese.

Seguono la scia del rialzo, anche se senza acquisti particolarmente aggressivi, i titoli legati al settore dei materiali da costruzione e all‘energia, insieme a qualche industriale. Debole l‘interesse sui bancari.

“Il movimento di oggi è una copia del rimbalzo di Shanghai che oggi ha ripreso quanto perso ieri. Non vedo altri motivi particolari e credo che questa sarà la velocità di crociera fino al pomeriggio, quando aprirà Wall Street”, commenta un trader. Attorno alle 11,30 l‘indice FTSE Mib .FTMIB sale dell‘1,64%, il FTSE AllShare .FTITLMS dell‘1,55% e il FTSE MidCap .FTITMC dello 0,74%. Volumi attorno a 600 milioni di euro.

* Seduta brillante per i titoli europei del cemento spinti in tutta Europa dalla trimestrale del colosso svizzero Holcim HOLN.VX che ha inoltre fornito prospettive positive sul settore per l‘anno prossimo in Europa e Usa grazie ai pacchetti di stimoli dei governi.

A Milano BUZZI (BZU.MI), già forte ieri su un report di una casa d‘affari, prosegua la sua corsa con +3,6%, mentre ITALCEMENTI ITAI.MI sale del 2,5%. Si accoda alla scia anche la più piccola CEMENTIR (CEMI.MI) (+5%) indicata dal Sole 24 Ore come possibile candidata per gli asset nel Nord Europa che la tedesca Heidelbergcement (HEIG.DE) potrebbe mettere in vendita.

“In realtà non è chiaro se di tratta di un deal interessante per Cementir, visto che se gli asset fossero ceduti in blocco la posta in gioco sarebbe molto alta, ma mi sembra la giornata adatta per cavalcare l‘indiscrezione”, commenta un trader.

* Le banche seguono l‘andamento del mercato senza strappi. Tra le migliori UNICREDIT (CRDI.MI), MEDIOBANCA (MDBI.MI), UBI (UBI.MI) e INTESA SANPAOLO (ISP.MI) il cui target price è stata ritoccato al rialzo a 2,60 da 2,50 euro da Deutsche Bank. Meglio gli assicurativi GENERALI (GASI.MI) (+2,3%) e la controllata ALLEANZA ALZI.MI (+2,2%)

* Ben comprata TENARIS TNR.MI (+3,1%) mentre ieri, in tarda serata, la società ha fatto sapere che la controllata venezuelana Matesi è stata messa sotto il controllo operativo esclusivo del governo del Venezuela.

“In teoria una notizia del genere non viene accolta bene dal mercato, ma credo che il rialzo del titolo sia più legato al movimento generale del settore Oil dopo il calo inatteso delle scorte di greggio annunciato ieri pomeriggio”, commenta un operatore. Restano però più inditero SAIPEM (SPMI.MI) (+1%) e ENI (ENI.MI) (+1,4%). Al palo le utility SNAM (SRG.MI) (-0,16%) e TERNA (TRN.MI) (+0,3%)

* Tra gli industriali acquisti su PRSYSMIAN (PRY.MI) (+3,2%) FINMECCANICA SIFI.MI (+2,16%) e PIRELLI PECI.MI (+2%). Tra le migliori del FSTE Mib anche STM (STM.MI) (+2,1%) in tono con il settore tech europeo.

* Positiva TELECOM ITALIA (TLIT.MI) a +1,9% dopo che Credit Suisse ha alza target a 1,1 da 0,8 euro, con un giudizio mantenuto a “undeperform”.

* Fuori dal listino princiaple da segnalare la continua corsa con volumi di COBRA COBRA.MI in rialzo oggi del 6%

“Non vedo importanti novità aziendali, può essere una tipica storia speculativa estiva”, commenta un trader. Nelle ultime cinque sedute il titolo della società attiva nei sistemi di sicurezza per il settore automotive ha registrato un guadgano del 20%, saldo che sale a +48% da inizio mese.

* Avvio in sordina per MANAGEMENT & CAPITALIA (MACA.MI) (-1,4%) in un mercato che si prende una pausa di riflessione in attesa di novità nella battaglia per il contrillo dell‘investment company.

* Prese di profitto anche su INVESTIMENTI E SVILUPPO IES.MI (-1,45%), la società guidata da Alessio Nati, che ha rilevato il 5,3% del capitale di M&C ma ha escluso il lancio di un‘Opa.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below