19 agosto 2009 / 15:55 / tra 8 anni

Borsa Milano in calo con banche, ok assicurativi ed energia

MILANO, 19 agosto (Reuters) - Piazza Affari archivia in ribasso una seduta a due facce. Se, infatti, la mattinata era stata di grande sofferenza, sulla scia della caduta delle borse asiatiche, il pomeriggio, dopo l‘avvio poco mosso di Wall Street, ha visto un parziale recupero.

Milano, peraltro, non è riuscita ad accodarsi pienamente agli altri listini europei, mantenendosi un passo indietro a causa della pesantezza dei bancari.

In chiusura, l‘indice FTSE Mib .FTMIB ha perso lo 0,54%, il FTSE AllShare .FTITLMS lo 0,43% e il FTSE MidCap .FTITMC lo 0,23%. Volumi per un controvalore di circa 1,7 miliardi.

* La debolezza dei bancari in Europa (lo stoxx .SX7P è sceso dell‘1,14%) si è fatta particolarmente sentire a Piazza Affari, dove il comparto ha un peso specifico notevole. MEDIOLANUM MED.MI ha lasciato sul terreno il 2,66%, INTESA SANPAOLO (ISP.MI) il 2,45%, BANCO POPOLARE BAPO.MI il 2,42%, POP MILANO l‘1,17%, UNICREDIT (CRDI.MI) l‘1,16% e MEDIOBANCA (MDBI.MI) lo 0,9%.

* Riscoperti gli assicurativi, trascurati nelle settimane scorse, quando il resto del listino correva. FONDIARIA-SAI FOSA.MI ha proseguito la marcia cominciata ieri: +1,38%. Bene anche UNIPOL (UNPI.MI), +1,55%, GENERALI (GASI.MI), +0,7%, e ALLEANZA ALZI.MI, +0,48%. “I volumi sono talmente sottili”, spiega un‘operatrice, “che basta un investitore istituzionale a muovere un comparto”. Un altro trader ricorda che la settimana scorsa qualcosa di simile era accaduto con i media, “spinti al rialzo da un gestore”.

* In denaro ieri, le società legate all‘andamento dei consumi sono tornate a soffrire, complici i timori sulla solidità della ripresa economica. BULGARI BULG.MI è scesa del 3,52%, AUTOGRILL (AGL.MI) dell‘1,83% e LUXOTTICA (LUX.MI) dell‘1,38%.

* Male gli indistriali ciclici: IMPREGILO IPGI.MI -2,05%, STMICROELECTRONICS (STM.MI) -1,16%, CIR (CIRX.MI) -0,99% e TENARIS (TENR.MI) -0,77%.

* In controtendenza BUZZI UNICEM (BZU.MI), salita dello 0,19% grazie all‘upgrade di Nomura, a fronte della bocciatura di tutto il settore delle costruzioni in Europa. La casa d‘affari ha alzato il target price di ITALCEMENTI ITAI.MI (+0,1%), sostenendo, tuttavia, che il titolo tratta a quotazioni elevate.

* I petroliferi hanno cambiato direzione di marcia nel pomeriggio, dopo la pubblicazione dei dati sulle scorte Usa. SAIPEM (SPMI.MI) è avanzata dell‘1,19% ed ENI (ENI.MI) dello 0,31%. Fuori dal paniere principale, SARAS (SRS.MI) +2,99%.

* Positive le utilities, consueto porto di sicuro degli investimenti nelle fasi di incertezza. SNAM RETE GAS (SRG.MI) ha guadagnato lo 0,8%, ENEL (ENEI.MI) lo 0,19% e TERNA (TRN.MI) lo 0,2%.

* Fra le small e mid cap, continua a tenere banco la battaglia per il controllo di M&C (MACA.MI), che ha chiuso in rialzo del 5,29%, con scambi pari al 2,4% circa del capitale ordinario.

* INVESTIMENTI E SVILUPPO IES.MI, l‘investment company guidata da Alessio Nati, che ha rilevato il 5,3% del capitale di M&C, è balzata dell‘11,56%, toccando intraday il masimo dell‘anno di 0,1140 euro.

* STEFANEL (STEP.MI) è salita del 2,87% dopo aver annunciato la cessione, attraverso la controllata tedesca, della società di abbigliamento Hallhuber per 25 milioni di euro.

* MARIELLA BURANI MBFG.MI ha proseguito la correzione cominciata ieri, cedendo il 4,25%.

* Non si arrestano gli acquisti su LA DORIA (LDO.MI) (+11,28%, con nuovo massimo dell‘anno toccato intraday a 2,2425 euro) e COBRA COBRA.MI (+3,22%).

* A pochi giorni dall‘inizio del campionato di calcio, la JUVENTUS (JUVE.MI) è balzata del 4,27%, rinnovando intraday il massimo dell‘anno a quota 1,0550 euro.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below