17 agosto 2009 / 11:06 / 8 anni fa

Borsa Milano scende su realizzi, pesanti banche,sale Lottomatica

MILANO, 17 agosto (Reuters) - Si conferma la pausa di riflessione della borsa milanese che, complice la scarsa operatività dovuta all‘assenza di molti investitori, approfitta del calo delle borse asiatiche e della battuta d‘arresto di quelle europee per concentrarsi sui realizzi per quei titoli che avevano corso di più recentemente.

“E’ una seduta di profit taking che risente dell‘andamento delle borse asiatiche. Lo vedo come un movimento salutare dopo l‘ultima corsa a volte eccessiva e senza giustificati motivi”, commenta un trader.

“Non c’è alcun nervosismo nel vendere. Il calo di oggi è dovuto perlopiù all‘assenza di compratori che all‘aggressività dei venditori. Bisogna considerare inoltre che molti gestori sono ancora in vacanza”, aggiunge un altro operatore.

Attorno alle 12,45 l‘indice FTSE MIB .FTMIB perde il 2,45% a ridosso dei minimi di seduta, il FTSE AllShare .FTITLMS il 2,34% mentre il FTSE MidCap .FTITMC arretra il 2%. Volumi per circa 1,1 miliardo di euro.

In Europa l‘indice Stoxx 600 STOXX è in caduta del 2,2%, mentre i futures sugli indici di Wall Street indicano un avvio di seduta negativo.

* Tra i titoli del paniere principale di Piazza Affari maggiormente presi di mira per le prese di profitto, CIR (CIRX.MI), AUTOGRILL (AGL.MI) e BULGARI BULG.MI perdono il 3% circa. * Nel comparto bancario particolarmente realizzate INTESA SANPALO (ISP.MI) (-3,5%), UNICREDIT (CRDI.MI) (-3,2%) e BANCO POPOLARE BAPO.MI (-3,3%) ma in linea alla perdita del settore europeo.

* La caduta delle quotazioni petrolferi sotto i 66 dollari al barile si ripercuote sui titoli del comparto che vede SAIPEM (SPMI.MI) e ENI (ENI.MI) in calo del 2,7% e 2% rispettivamente. Tengono invece le eneregetiche SNAM (SRG.MI) e TERNA (TRN.MI)

* L‘unico titolo del FTSE Mib in terreno positivo è LOTTOMATICA LTO.MI (+0,45%) che conferma il suo momento positivo sulle attese del bando della gara per il rinnovo della concessione Gratta & Vinci e dopo l‘accoglienza positiva del mercato alla vendita di una opzione put da parte di De Agostini, ricordano gli operatori.

“Sono partite delle ricoperture soprattutto da parte di investitori esteri, ma non inseguirei troppo il tema”, sostiene un trader.

* Tra auto europee deboli, FIAT FIA.MI (-1,9%) si comporta meglio delle concorrenti mentre tra le più piccole del settore automotove italiane scendo su realizzi PINIFARINA PNII.MI (-5,4%) e COBRA COBRA.MI (-4,2%)

* Non si arresta la corsa di MANAGEMENT & CAPITALI (MACA.MI) (+8,58% a 0,191 euro) sempre più lontana dalle offerte pubbliche ad oggi in circolazione in un mercato sempre più deciso a scommettere su altri rilanci per il fondo salvaimprese.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below