16 ottobre 2009 / 11:08 / 8 anni fa

Borsa Milano cancella rialzo con futures Usa dopo dati GE e BofA

MILANO, 16 ottobre (Reuters) - Piazza Affari rallenta il passo fino ad annullare i guadagni, come gli altri mercati europei, sulla scia del peggioramento dei futures Usa.

I mercati stanno digerendo il trimestre di General Electric (GE.N) e quello di Bank of America (BAC.N), appena comunicati.

Gli analisti tecnici riferiscono di un mercato in “trading range, attendista”. Tra i dati in agenda oggi negli Usa produzione industriale settembre e indice fiducia consumatori dell‘Università del Michigan preliminare ottobre.

Intorno alle 13 l‘indice FTSE Mib .FTMIB cede lo 0,07%, l‘Allshare .FTITLMS sale dello 0,02%, il Mid Cap .FTITMC è in rialzo dello 0,44%. Volumi per 1,8 milioni. Futures deboli NDc1 DJc1 SPc1.

* ENI (ENI.MI) sempre tonica. Stamani ha annunciato la scoperta di un giacimento di gas offshore in Venezuela, mentre il governo iracheno ha detto che potrebbe approvare l‘offerta per il giacimento Zubair questa settimana. Il titolo è comunque in linea con lo stoxx di settore .SXEP, il migliore in Europa grazie al prezzo del petrolio in rialzo per la settima seduta consecutiva con un massimo di un anno sopra i 78 dollari al barile.

* MPS (BMPS.MI) si contende la maglia rosa del paniere insieme a Eni. Secondo un operatore aiuta la notizia secondo cui l‘istituto senese ha ricevuto diverse offerte per gli sportelli in vendita. Banca Akros ha promosso il titolo a “hold” da “buy” dopo l‘incontro ieri con il responsabile del credito della banca. Il broker ha quindi alzato le stime di eps adjusted de 38% per il 2010 e del 30% del 2011. In ordine sparso gli altri bancari.

* Al di fuori del paniere principale si rafforza TISCALI (TIS.MI), dopo il -34% della vigilia, mentre per contro si indebolisce il diritto TIS_r.MI.

* STM (STM.MI) scivola di quasi il 2% appesantita ancora da Nokia NOK1V.HE, dice un trader, che ieri ha sorpreso il mercato annunciando un terzo trimestre in rosso.

* Rallenta decisamente il passo SEAT PAGINE GIALLE PGIT.MI dopo la smentita di colloqui in corso tra gli azionisti di riferimento e una cordata, come scritto da Mf, per un‘offerta amichevole sulla società media. Seat è il titolo più scambiato a Milano per numero di pezzi.

Centrobanca ritiene poco probabile trovare degli acquirenti “in quanto la struttura finanziaria del gruppo è troppo tirata mentre la visibilità sui ricavi è bassa , con una generazione di cassa molto debole”, si legge in uno studio.

* GEMINA GEMI.MI sale del 2% circa aiutato dalla firma del decreto sulle nuove tariffe aeroportuali, segnala un trader. Positiva SAVE (SAVE.MI) mentre AERPORTO DI FIRENZE AFI.MI si indebolisce.

* Realizzi su RISANAMENTO (RN.MI) dopo il +25% circa della vigilia dopo che i giudici di Milano si sono riservati di decidere sull‘istanza di fallimento mentre la Procura ha deciso di non presentare opposizione al piano di salvataggio.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below