14 agosto 2009 / 11:00 / 8 anni fa

Borsa Milano poco sopra parità, giù Telecom, corre Bulgari

MILANO, 14 agosto (Reuters) - Piazza Affari perde smalto, pur mantenendosi positiva.

La debolezza di alcuni titoli-guida - Telecom, Fiat, Generali, UniCredit e Intesa Sanpaolo - sta facendo retrocedere il listino di Milano dalle vette toccate in precedenza.

Attorno alle 12,50, l‘indice FTSE MIB .FTMIB sale dello 0,1% circa, allontanandosi da quota 22.000 punti, soglia che non è riuscito a violare (21.994,08 punti il picco). L‘indice FTSE AllShare .FTITLMS avanza dello 0,2% circa e il FTSE MidCap .FTITMC dello 0,5% circa. Volumi per un controvalore di circa 850 milioni di euro.

* BULGARI BULG.MI protagonista della giornata. Il titolo del gruppo attivo nella gioielleria, che ha rinnovato il massimo dell‘anno a 5,1850 euro, dicono gli operatori, beneficia dei risultati oltre le attese di Swatch UHR.VX.

* La semestrale della società elvetica spinge il comparto retail: in denaro, infatti, LUXOTTICA (LUX.MI) (nuovo top 2009 a quota 18,49 euro) e GEOX (GEO.MI).

* Brillante LOTTOMATICA LTO.MI. I trader attribuiscono la performance alla vendita di opzioni put da parte di De Agostini. Due dealer citano anche il fatto che l‘Aams “ha inviato all‘Ue il bando per l‘avvio della gara per il rinnovo della concessione del Gratta & Vinci”, che scadrà il 31 marzo 2010. Un portavoce dell‘Aams ha detto che le offerte per le nuove concessioni, fino a quattro, dovranno essere presentate entro il 12 ottobre. Lottomatica, che attualmente gestisce il gioco, ha preannunciato che presenterà un‘offerta. Gli analisti ritengono che anche SNAI (SNAI.MI) e la greca Intralot saranno in corsa.

* Non si arresta la progressione di CIR (CIRX.MI): oltre +1% circa, con nuovo massimo dell‘anno segnato a 1,4910 euro. Come accaduto ieri, l‘intera galassia che fa riferimento a Carlo De Benedetti viaggia in rialzo: L‘ESPRESSO ESPI.MI oltre +3% e SOGEFI (SGFI.MI) +2% circa.

* Capitolo a parte per MANAGEMENT & CAPITALI (MACA.MI), in asta di volatilità (+17,24% teorico) dopo che De Benedetti ha comprato il 2,2% circa del capitale.

* Bancari meno tonici rispetto agli ultimi giorni. Segno più, comunque, per MEDIOBANCA (MDBI.MI), BANCO POPOLARE BAPO.MI e MONTEPASCHI (BMPS.MI).

* In rosso TELECOM ITALIA (TLIT.MI). Bank of America-Merrill Lynch ha tagliato il rating sul settore tlc in Europa a “neutral” da “overweight”.

* Fra le small e mid cap, MARIELLA BURANI MBFG.MI viene colpita da prese di beneficio, ma rimane in rialzo. Straordinari i volumi di scambio: dopo che ieri era passato di mano oltre il 10% del capitale, a metà giornata siamo già al 9% circa.

* LANDI RENZO (LR.MI) balza di oltre il 3%: ieri, il ministero dello Sviluppo Economico ha aumentato gli incentivi per gli impianti Gpl e metano per tutte le autovetture.

* Restando all‘automotive, rally di PININFARINA (PNNI.MI) su voci di ingressi nel capitale. COBRA COBRA.MI riprende la corsa, interrotta ieri, che dura da alcune sedute.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below