14 ottobre 2009 / 07:14 / tra 8 anni

Borsa Milano parte forte, effetto Intel su Stm, bene anche Fiat

MILANO, 14 ottobre (Reuters) - Piazza Affari parte positiva, in linea con gli altri mercati europei, corroborati dai risultati superiori alle stime di Intel Corp e di Asml.

Poco dopo l‘avvio l‘indice FTSE Mib .FTMIB sale dell‘1,43%, l‘FTSE All Shares .FTITLMS dell‘1,39%, mentre il rialzo del MidCap .FTITMC avanza dello 0,95%.

Strappa STM (STM.MI) in crescita del 5% che beneficia dei risultati di Intel e Asml.

Denaro sostenuto su tutto il listino. Bene le banche e gli energetici.

* FIAT FIA.MI sale del 3,2%, bene anche Exor EXOR.Mi (+3,13%). Il Sole 24-Ore scrive che la trattativa fra INTESA SP (ISP.MI) (+1,4%) ed Exor per la vendita parziale di Banca Fideuram riprenderà in modo formale la prossima settimana.

* In asta di volatilità TISCALI (TIS.MI) con un balzo teorico del 20% a 1,25 euro, mentre il diritto per partecipare all‘aumento di capitale sale del 9,8% a 2,16 euro.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below