6 settembre 2011 / 08:03 / 6 anni fa

Borsa Milano recupera parità con banche ma resta volatile

MILANO, 6 settembre (Reuters) - Piazza Affari recupera terreno e si porta attorno alla parità restando tuttavia molto volatile.

A dettare il ritmo della seduta sono le banche, che, dopo aver tentato un rimbalzo in avvio ed essere cadute improvvisamente, ora si sono riportate vicine o sopra la parità.

Attorno alle 10, l‘indice FTSE Mib .FTMIB perde lo 0,3% circa, dopo aver segnato un minimo di 14.151,20 punti, nuovo record negativo da quando esiste l‘indice, ovvero dal 1 giugno 2009 (il precedente, 14.199,10 punti, risaliva al 10 agosto). Sul grafico si nota che il minimo storico dell‘indice proforma risale al 9 marzo 2009, a 12.332 punti. L‘AllShare .FTITLMS cede lo 0,2% circa e il MidCap .FTITMC lo 0,3% circa. Volumi per un controvalore di circa 500 milioni di euro.

Tra i titoli in evidenza, bene Diasorin (DIAS.MI) e Generali (GASI.MI).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below