26 agosto 2011 / 13:07 / 6 anni fa

Borsa Milano peggiora con Europa dopo dato pil Usa, Ftse Mib -2%

MILANO, 26 agosto (Reuters) - Piazza Affari ha ampliato le perdite oltre il 2% dopo il dato sulla revisione del Pil Usa, che ha mostrato che la crescita economica negli Stati Uniti è stata leggermente sotto le attese nel secondo trimestre.

Intorno alle 14,55 l‘indice FTSE Mib .FTMIB cede il 2,3%, in sintonia l‘indice benchmark europeo FTSEurofirst .FTEU, anch‘esso in calo poco oltre il 2%.

Peggiorano i bancari, con MPS (BMPS.MI) che perde oltre il 3%, seguita breve distanza da UBI (UBI.MI). INTESA SP (ISP.MI) perde l‘1,8% e UNICREDIT (CRDI.MI) ha annullato i guadagni e ora perde circa lo 0,5%.

Ancora debole ENI (ENI.MI) ed ENEL (ENEI.MI), che sconta anche la notizia della centrale di Civitavecchia.

FIAT FIA resta il peggior titolo del listino principale, con un ribasso del 4,7%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below