26 agosto 2011 / 11:42 / tra 6 anni

Borsa Milano peggiora, cede oltre 1%, pesanti Enel ed Eni

MILANO, 26 agosto (Reuters) - Piazza Affari peggiora, con l‘indice FTSE Mib .FTMIB che cede oltre un punto percentuale, mentre registrano flessioni più pesanti i listini di Francia e Germania.

A lungo incerto, in attesa del discorso del presidente Fed Ben Bernanke, il listino milanese si è addentrato in territorio negativo, registrando, fra l‘altro, la flessione di Enel (ENEI.MI). Il titolo della società elettrica è in calo del 2%, sui minimi di seduta, dopo aver annunciato un incendio nella centrale di Civitavecchia.

Restano in ribasso Fiat FIA.MI ed Eni (ENI.MI). Si mantiene positiva UniCredit (CRDI.MI).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below