10 agosto 2011 / 12:57 / tra 6 anni

Borsa Milano estende perdite, precipitano i bancari

MILANO, 10 agosto (Reuters) - Piazza Affari estende i ribassi toccando i minimi di seduta in attesa dell‘apertura di Wall Street che i futures indicano in calo dopo il rimbalzo di ieri.

Affondano i titoli bancari in scia al peggioramento di tutto il settore in Europa.

Intorno alle 14,50 l‘indice FTSE Mib .FTMIB perde il 2,6%, l‘Allshare .FTITLMS il 2,2%, e il Mid Cap .FTITMC l‘137%. Volumi a circa 1,87 miliardi di euro.

Il benchmark europeo FtsEurofirst 300 .FTEU3 è in flessione dello 0,4% con Parigi in calo di oltre un punto percentuale mentre anche Francoforte .GDAXI, la migliore piazza europea nel corso della mattina, passa in terreno negativo.

* Tra i bancari milanesi, INTESA SANPAOLO (ISP.MI) è in asta di volatilità con un calo teorico dell‘8,2%, UNICREDIT (CRDI.MI) e UBI (UBI.MI) crollano del 7% circa. In asta di volatilità anche BANCO POPOLARE BAPOlMNI a -6,1% teorico.

L‘indice bancario europeo .SX7P perde il 2,6%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below