5 agosto 2011 / 08:06 / tra 6 anni

Borsa Milano riduce perdite, recuperano banche, bene Telecom

MILANO, 5 agosto (Reuters) - Dopo un avvio che ho spinto gli indici di Piazza Affari verso un calo del 4%, la Borsa ha innescato la ripresa in linea con gli altri mercati. Il quadro era peggiorato anche a seguito dell‘allargamento a 416 punti base dello spread Btp/Bund con il rendimento del decennale che sale al 6,4% oramai in linea a quello a spagnolo.

Intorno alle 10,00 l‘indice FTSE Mib .FTMIB cede lo 0,42%, l‘AllShares .FTITLMS lo 0,64%. L‘FTSEurofirst 300 .FTEU3 perde l‘1,30%.

In recupero le banche con UNICREDIT (CRDI.MI) che balza del 4%, mentre INTESA SP ISP.Mi si è portata in parità dopo la sospensione per eccesso di ribasso.

Ancora giù la galssia FIAT FIA.MI e le oil company, come SAIPEM (SPMI.MI) (-3,8%), penalizzate dai timori di un rallenamento delle economie mondiali. Bene TELECOM (TLIT.MI) (+1,4%) dopo i risultati del semestre che vedono un balzo dei ricavi del 10% e una perdita netta di 2 miliardi a seguito di svalutazioni per 3,2 miliardi di euro. L‘Ebitda sale del 4,3% a 5,977 miliardi, da 5,93 miliardi della media delle previsioni.

“L‘ebitda è stato migliore delle attese grazie al Brasile”, sottolinea lo studio di una banca d‘affari straniera.

Giancarlo Navach

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below