5 agosto 2011 / 07:11 / tra 6 anni

Borsa Milano parte male, diverse banche sospese, giù titoli Fiat

MILANO, 5 agosto (Reuters) - Avvio in profondo rosso, come nelle attese, per gli indici di Piazza Affari e più in generale per quelli europei, penalizzati dai timori di recessione negli Usa e dal contagio della crisi europea a Italia e Spagna.

Nella notte pesante Wall Street, mentre stamani Tokyo ha chiuso in ribasso del 3,7%.

Dopo i primi scambi l‘indice FTSE Mib .FTMIB cede il 3,39% e l‘AllShares .FTITLMS il 4%. FTSEurofirst 300 .FTEU3 perde il 2,78%.

Molto male le banche, con diversi titoli in asta di volatilità per eccesso di ribasso: INTESA SP <ISP,MI> esprime un calo teorico del 7,72%, UNICREDIT <CRDI,MI> del 5,96%, BANCO POPOLARE BAPO.MI del 2,09%.

Pesante anche la galssia Fiat con FIAT FIA.MI in calo del 6,3% che si aggiunge al -10% di ieri. Sospesa al ribasso FIAT INDUSTRIAL FI.MI con un ribasso teorico del 7%. (Giancarlo Navach)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below