3 agosto 2011 / 08:08 / tra 6 anni

Borsa Milano volatile riduce calo, rimbalzano Pop Milano e Mps

MILANO, 3 agosto (Reuters) - Gli scambi a Piazza Affari sono nervosi e volatili e dopo meno di un‘ora dall‘avvio i listini arrivano a cancellare le pesanti perdite iniziali, sostenuti dal rimbalzo dei bancari.

Parallelamente sul mercato obbligazionario si restringe anche il differenziale di rendimento tra il decennale italiano e quello tedesco, arrivato nei primi scambi a toccare un nuovo record.

Intorno alle 9,55 l‘indice FTSE Mib .FTMIB, che nei primi scambi perdeva oltre il 2%, arretra dello 0,5%, recuperando la soglia dei 17.000 punti, dopo essersi brevemente portato in parità. Calo analogo per l‘Allshare .FTITLMS .

In Europa resta più stabile il benchmark FTSEurofirst 300 .FTEU3 che perde l‘1,1%.

I bancari, in balia delle vendite nelle prime battute, recuperano mostrando anche alcuni segni decisamente positivi, come POP MIALNO PMII.MI che sale del 2,3% e MPS (BMPS.MI) che avanza di oltre l‘1%.

INTESA SANPAOLO (ISP.MI) riduce le perdite ma cede ancora l‘1,7%, UNICREDIT (CRDI.MI) segna un calo marginale dello 0,3%.

Sopra i minimi anche FIAT FIA.MI, che cede l‘1,5%, mentre è in buon rialzo TELECOM ITALIA (TLIT.MI) con +1,5%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below