1 agosto 2011 / 12:07 / 6 anni fa

Borsa Milano perde terreno dopo primo rally, peggiorano bancari

MILANO, 1 agosto (Reuters) - Piazza Affari inverte marcia e passa in terreno negativo trascinata dal peggioramento dei titoli bancari.

La borsa milanese, insieme a quella spagnola .IBEX sembra abbandonare la strada del rimbalzo avviata fin da inizio seduta mentre gli altri listini europei e i futures di Wall Street permangono in terreno positivo dopo l‘accordo sul debito Usa.

Intorno alle 14,00 l‘indice FtseMib .FTMIB è in calo dello 0,8%, l‘AllShares .FTITLMS perde lo 0,7%, mentre l‘indice sulle Mid cap .FTITM cede lo 0,9%. Peggiora anche lo spread fra Btp e bund decennali attorno a 327 pb da 317 a mezzogiorno.

Passa in negativo anche il futures sull‘indice principale di Piazza Affari IFSc1 che scambia a 18.270 punti, in calo dello 0,7%.

* I bancari, che già aveva iniziato a ripiegare nel corso della mattinata, aumentano le perdite: BANCO POPOLARE BAPO.MI, INTESA SANPAOLO (ISP.MI), UBI (UBI.MI) e MPS BMPS.MIO evidenziano cali oltre 3% circa. UNICREDIT (CRDI.MI) annulla i guadagni della prima parte della seduta.

* Perdite nell‘ordine del 3% anche per FONSAI FOSA.MI, mentre proseguono gli acquisti su MEDIOLANUM MED.MI e FINMECCANICA SIFI.MI.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below