8 luglio 2011 / 09:39 / 6 anni fa

Borsa Milano in ribasso scia banche, Unicredit asta volatilità

MILANO, 8 luglio (Reuters) - La borsa di Milano gira improvvisamente in negativo con vendite diffuse sui titoli finanziari, e Unicredit (CRDI.MI) in asta di volatilità, mentre lo spread Btp-Bund si è allargato a un massimo a 236 punti. “Non c’è nulla che non si dicesse tre o quattro giorni fa, sono sempre i timori sul debito”, dice un trader, in merito al calo delle banche. “L‘Italia soffre in modo particolare, perchè si è deciso di attaccare i bond italiani”.

Alle 11,30 l‘indice FTSE Mib .FTMIB perde l‘1,6%, l‘AllShare .FTITLMS l‘1,5%, il MidCap .FTITMC l‘1,04%.

UNICREDIT (CRDI.MI) in asta volatilità, segna un teorico a -6,5%. INTESA SANPAOLO (ISP.MI) perde il 2,6%. FONDIARIA-SAI FOSA.MI con un ribasso del 4,8%. Oggi ultimo giorno in cui si possono negoziare i diritti.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below