17 giugno 2011 / 08:08 / tra 6 anni

Borsa Milano, prosegue trend negativo, in calo Mps, balza Bpm

MILANO, 17 giugno (Reuters) - Avvio in calo a Piazza Affari tra mercati ancora sotto pressione per i crescenti timori sulla crisi del debito greco.

“Siamo in pieno trend negativo e l‘apertura di oggi sembra confermare il clima abbastanza pesante che si respira sui mercati”, commenta un operatore.

Attorno alle 10,00 l‘indice FTSE Mib .FTMIB è in calo dello 0,63%, l‘Allshare .FTITLMS dello 0,62%, il MidCap .FTITMC dello 0,42%. Oggi è la giornata di scadenza dei futures sulle azioni e opzioni e sull‘indice. * Contrastato il panorama dei bancari: MPS (BMPS.MI) è in calo dell‘1%, in recupero dai minimi delle prime battute, dopo l‘annuncio dei dettagli dell‘aumento di capitale. Al contrario POP MILANO PMII.MI balza in testa al listino principale con un rialzo di oltre il 5,6% dopo che Finanza & Mercati ha scritto oggi che la banca francese Bnp Paribas (BNPP.PA) sarebbe interessata alla popolare milanese e avrebbe già presentato un‘offerta in contanti.

Positivi anche gli altri bancari aiutando l‘indice di Piazza Affari a arginare le perdite. BANCO POPOLARE BAPO.MI sale dell‘1,5% circa nonostante il taglio del rating da parte di Fitch, mentre UBI (UBI.MI) avanza dello 0,86% dopo le rassicurazioni arrivate ieri sulla partecipazione all‘aumento di capiatale da parte delle fondazioni azioniste e il socio Cattolica Assicurazioni (CASS.MI)

Sul fronte finanziario da segnalare il ribasso di FONSAI FOSA.MI (-1,3%) mentre PREMAFIN PRAI.MI, dopo un asta di volatilità nei primi scambi, riparte con un rialzodello 0,8%. L‘Antitrust sta valutando l‘operazione con cui Unicredit (CRDI.MI) entra nel capitale del gruppo assicurativo della famiglia Ligresti con il 6,6% alla luce degli impegni che la banca milanese ha assunto ai tempi della fusione con Capitalia.

* Forte ribasso anche per FIAT FIA.MI (-2,6%) dopo gli ultimi dati sulle immatricolazioni di auto in Europa. Male anche FIAT INDUSTRIAL FI.MI in calo di oltre il 3%.

* Pesante TOD‘S (TOD.MI) in calo del 4%. Sempre nel lusso listino da segnale il ribasso del 3,5% di SAFILO (SFLG.MI) dopo l‘annuncio che non sarà rinnovato il contratto di licenza con Valentino. La società ha comunque detto che rinnova la licenza con Alexander McQueen fino a alla fine del 2015.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below