12 maggio 2011 / 10:26 / 6 anni fa

Borsa Milano peggiora a fine mattino, bene Campari, Tod's

MILANO, 12 maggio (Reuters) - La borsa di Milano accentua il ribasso con le altre piazze europee, depresse dal calo delle materie prime, che hanno pesato anche su Wall Street ieri.

“Oggi doveva essere una giornata di pausa, ma il mercato continua a essere debole dopo Wall Street”, dice un trader. “Si guarda ai risultati societari, in particolare a Intesa e a Unicredit, che dovrebbero uscire tra stasera e domani mattina”.

Nel dopoborsa Usa da rilevare che il colosso dei router Cisco ha perso il 2% dopo i risultati e dopo aver dato una previsione debole sul prossimo trimestre.

Nell‘indice positive Parmalat e Tod‘s.

Alle 12,05 l‘indice FTSE Mib .FTMIB perde l‘1,4%, l‘AllShare .FTITLMS l‘1,3%, il Midcap .FTITMC lo 0,41%.

* PARMALAT (PLT.MI) stabile sopra la quota 2,6 euro dell‘opa, livello che ha tenuto anche nella seduta di ieri. Il mercato guarda alla possibile revisione del prezzo dell‘opa, anche se gli analisti sono piuttosto scettici.

L‘idea è che l‘adviser suggerirà la cifra di 2,8 come congrua, al fine di mettere gli azionisti che aderiranno all‘offerta nella stessa situazione dei fondi che hanno venduto a Lactalis. Ma questo non significa che i francesi rivedranno l‘offerta. Uno di loro ipotizza la convocazione di un‘assemblea Parmalat per dare una risposta all‘offerta.

* POP MILANO PMII.MI positiva in attesa del cda, in un mercato che ha scontato nelle scorse settimane l‘impatto dell‘aumento di capitale da 1,2 miliardi.

* TOD‘S (TOD.MI) positiva in attesa dei risultati che saranno diffusi oggi. Mediobanca, che indica OUTPERFORM, parla di dati che dovrebbero confermare il momento positivo della società e che dovrebbero sostenere il titolo. Un analista, che ha previsioni in linea con il consensus, vede un aumento del fatturato di circa il 15% e dell‘Ebit di circa il 20%.

* CAMPARI CAMP.MI passa in positivo (+0,3%) dopo i risultati. Il titolo è rimasto sostenuto per buona parte della mattina, non lontano dai livelli di ieri.

* BULGARI BULG.MI intorno ai prezzi dell‘Opa Lvmh.

* POLTRONA FRAU PFGI.MI cala del 2% circa dopo i dati del primo trimestre più deboli delle attese. Gli analisti parlano di fatturato peggiore delle aspettative, ma dicono che l‘andamento degli ordini consente una conferma delle previsioni sull‘anno.

* AICON BW1.MI in rialzo del 2,4%, ben sotto i massimi, ma dopo il +33% di ieri, dopo l‘annuncio del piano di rilancio 2011-2015.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below