22 marzo 2011 / 15:02 / 7 anni fa

Borsa Milano azzera rialzo con Europa, Parmalat sempre pesante

MILANO, 22 marzo (Reuters) - Piazza Affari azzera i rialzi nel primo pomeriggio, in linea con il peggioramento delle altre borse europee e con l‘avvio esitante di Wall Street.

I trader citano il conflitto in atto in Libia, le crescenti tensioni in altri paesi e le prospettive di un rialzo dei tassi Bce il mese prossimo.

Intorno alle 15,45 l‘indice FTSE Mib .FTMIB scende dello 0,04%, l‘Allshare .FTITLMS dello 0,07%. L‘indice FTSEurofirst 300 cede lo 0,13%.

Pegggiorano in tutta Europa le banche, con l‘indice di settore .SX7P in calo dello 0,3%.

Resta pesante PARMALAT (PLT.MI), in ribasso di quasi il 7%, con il mercato che non crede nella contromossa di una cordata italiana dopo che Lactalis ha raggiunto un accordo per rilevare le quote in capo ai fondi Zenit Asset Management, Skagen e Mackenzie Financial Corporation, raggiungendo una partecipazione potenziale del 29%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below