17 marzo 2011 / 16:47 / tra 7 anni

Borsa Milano chiude netto rialzo, corre galassia Fiat, Intesa Sp

MILANO, 17 marzo (Reuters) - Chiusura in deciso rialzo a Piazza Affari grazie al ritorno degli acquisti su banche, energia e industrialia.

“E’ stata una seduta di rimbalzo tecnico nella quale svetta il boom di volumi registrati sul derivato anche in vista delle scadenze tecniche di domani”, osserva un trader.

Sullo sfondo restano i timori dell‘allarme nucleare giapponese.

L‘indice FTSE Mib .FTMIB sale dlel‘1,46%, l‘Allshare .FTITLMS dell‘1,39. Scambi pari a 3,7 miliardi di euro nel finale.

* In luce la galassia del Lingotto: FIAT FIA.MI sale del 2,73%, dopo le vendite delle ultime sedute, FIAT INDUSTRIAL FI.MI balza del 4,18%, mentre la holding di controllo dei due gruppi EXOR (EXOR.MI) segna +2,83%. A fare da propellente le indiscrezioni riportate da “Manager Magazin” secondo cui la società sta cercando un partner per Iveco e potrebbe considerare un‘alleanza con la parte camion di Daimler (DAIGn.DE). I tedeschi hanno però smentito ogni trattativa. Non è stato possibile avere un commento da Fiat.

* Sale del 2,76% PRYSMIAN (PRY.MI), altro titolo del settore industria penalizzato nei giorni scorsi. Una banca giudica i risultati, diffusi nei giorni scorsi, migliori delle previsioni per il fatturato, in linea per Ebit ed Ebitda.

* ENEL (ENEI.MI) +1,99%, aiutano raccomandazioni positive da parte di broker. Il titolo non sembra risentire delle dichiarazioni del ministro Paolo Romani, che ha parlato della necessità di una pausa di riflessione sugli investimenti nel nucleare. Un broker nota i buoni risultati raggiunti nel rafforzamento del profilo di credito e nel raggiungere i target e l‘impegno a raggiungere il rating A-.

* Bene anche ENI (ENI.MI) (+1,57%) sempre sul caro greggio, mentre resta al palo EDISON EDN.MI (-0,75%) penalizzata dal venir meno della speculazione sul riassetto del gruppo, mentre sembra spianata la strada lunedì per l‘ok al bilancio 2010 dopo l‘accordo, secondo alcune fonti, raggiunto fra Edf (EDF.PA) e i soci italiani sulle svalutazioni.

Forti acquisti su PARMALAT (PLT.MI) (+0,81%), in rialzo per gran parte della seduta - è passato di mano il 10% circa del capitale - per poi attenuarsi nel finale in vista dell‘assemblea che dovrà rinnovare il consiglio, con alcuni analisti che non escludono cambiamenti al vertice e quindi una gestione più aggressiva a causa della forte presenza di fondi esteri nell‘azionariato. Le liste per le nomine devono essere presentate entro domani.

* GENERALI (GASI.MI) sotto i massimi (+1,31%), dopo i risultati giudicati dagli analisti in linea con le aspettative. Un broker parla di prospettive in miglioramento sull‘attività assicurativa e sulle entrate legate agli investimenti a causa delle attese di un aumento dei tassi. Un altro parla di risultati in linea e previsioni 2011 un po’ conservative.

* Corre FONSAI FOSA.MI (+5,54%). Secondo i trader, dopo lo stop all‘accordo con Groupama,il mercato scommette sempre di più su un intervento delle banche e in particolare Unicredit. “La società sta andando verso l‘orbita di Unicredit che potrebbe entrare nel capitale attraverso l‘aumento”, dice un trader.

* Bene le banche: INTESA SP (ISP.MI) sale del 2,9%, MEDIOBAMCA (MDBI.MI) (+1,63%).

* Fra i titoli negativi, IMPREGILO IPGI.MI perde terreno (-1,15%) dopo i risultati in linea con le attese. Un analista parla di previsioni non facili da realizzare. Pesano sulle quotazioni i contenziosi. Il titolo ieri aveva fatto meglio del mercato dopo i dati.

* Negativo l‘altro titolo del settore BUZZI-UNICEM (BZU.MI), con un calo dello 0,36%.

* Fra i minori srappa MERIDIANA FLY MEF.MI che chiude in rialzo del 23,53%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below