10 marzo 2011 / 08:44 / tra 7 anni

Borsa Milano negativa in avvio, cedono banche, galassia Ligresti

MILANO, 10 marzo (Reuters) - Avvio in calo a Piazza Affari tra borse europee negative dopo che il taglio del rating della Spagna da parte di Moody’s ha appesentatito il sentiment sui mercati azionari, già debole sul rincaro del greggio e sull‘intensificari delle tensioni in Libia.

Alle 9,25 circa l‘indice FTSE Mib .FTMIB perde l‘1,13%, l‘AllShare .FTITLMS l‘1,06% e il MidCap .FTITMC lo 0,67%.

* Vendite sui bancari sensibili ai timori del mercato sullo stato di salute delle economie delle zone periferiche: le big italiane INTESA SANPAOLO (ISP.MI) e UNICERDIT (CRDI.MI) perdono l‘1,7%.

* Sempre tra i finanziari correzione decisa per i titoli della galassia Ligresti dopo gli acquisti speculativi di ieri sull‘attesa della la riunione del Cda di Groupama che, a borsa chiusa, ha fatto poi sapere di studiare le opzioni possibili per la negoziazione di un nuovo accordo con la famiglia Ligresti.

FONDIARIA-SAI FOSA.MI e PREMAFIN PRAI.MI cedono il 3%, mentre MILANO ASSICURAZIONI ADMI.MI, ieri la più gettonata sulle ipotesi di cessione, perde il 3,4%

* In altri settori, male le energetiche TENARIS (TENR.MI) e SAIPEM (SPMI.MI) e la tecnolgica STM (STM.MI).

* Perdite contenute invece per TELECOM ITALIA (TLIT.MI) (-0,7%) che stamani ha comunicato l‘aumento della propria partecipazione in Telecom Argentina (TEC2.BA) al 21,1%.

* Tra i pochi titolo positivi, PARMALAT (PLT.MI), BUZZI (BZU.MI) e ANSALDO (STS.MI)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below