1 marzo 2011 / 15:12 / tra 7 anni

Borsa Milano peggiora dopo avvio Wall Street, cedono banche

MILANO, 1 marzo (Reuters) - Piazza Affari si stabilizza in territorio negativo, abbandonando il segno più che aveva abbracciato nella prima parte della seduta.

Dopo l‘avvio zoppicante di Wall Street, un indicatore sull‘attività manifatturiera Usa in linea con le attese e le prime parole del presidente della Federal Reserve, Ben Bernanke, l‘indice FTSE Mib .FTMIB è peggiorato e ora perde lo 0,8% circa.

A zavorrare il listino di Milano sono soprattutto le banche, che arretrano, interpretano i trader, per una combinazione di prese di beneficio e attese di rafforzamenti patrimoniali in vista degli stress test Ue.

Brillanti, invece, i titoli industriali, in particolare Luxottica (LUX.MI), Prysmian (PRY.MI) e Lottomatica LTO.MI.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below