17 gennaio 2011 / 10:16 / 7 anni fa

Borsa Milano lieve calo, Fiat sotto massimi, giù Fondiaria-Sai

MILANO, 17 gennaio (Reuters) - Piazza Affari è in leggero ribasso in un mercato incerto che guarda all‘incontro dell‘Eurogruppo che inizia nel pomeriggio.

Segni negativi e pochi spunti sui singoli titoli. Acquisti su Fiat che rallenta dopo la buona apertura.

Alle 11,05 l‘indice Ftse Mib .FTMIB perde lo 0,27%, l‘AllShare .FTITLMS lo 0,34%, MidCap .FTITMC lo 0,32%. Volumi per poco meno di 800 milioni di euro.

* FIAT FIA.MI positiva (+1,2%), dopo il via libera all‘accordo per lo stabilimento di Mirafiori, ma sotto i massimi. Gli analisti sottolineano la vittoria di misura dei sì, ma ritengono che il piano Fabbrica Italia, di cui Mirafiori rappresenta un passo importante, sia l‘unico modo per restituire redditività alla parte europea di Fiat.

Emergono acquisti su Fiat Industrial FI.MI.

In generale gli analisti ritengono che Fiat sia abbastanza arrivata a questi livelli, soprattutto dopo il rally di inizio anno, innescato dalle dichiarazioni dell‘AD sulla possibilità di aumentare la partecipazione in Chrysler al 51% già nel 2011.

* PIRELLI PECI.MI cancella il rialzo iniziale, innescato da giudizi positivi da parte di un broker.

* FONDIARIA SAI FOSA.MI cala in modo deciso dopo l‘apertura positiva. Il titolo corregge dopo i forti rialzi della scorsa settimana sulle ipotesi speculative legate all‘interesse di Groupama.

* Tra i titoli per i quali inizia oggi un aumento di capitale, BANCO POPOLARE BAPO.MI e RISANAMENTO (RN.MI) cedono il 3 e il 4%. GABETTI (GABI.MI) sale invece del 5,8%.

* PININFARINA (PNNI.MI) torna a salire dopo il ribasso dell‘apertura. Il titolo ha segnato forti rialzi nelle ultime sedute sull‘ipotesi che Vincent Bollorè salga al 30% del capitale. Pininfarina ha guadagnato il 63% da inizio anno sulle voci di interesse da diverse parti per il gruppo. Nei giorni scorsi la società ha detto che il processo di vendita è ancora a uno stadio “assolutamente iniziale”.

* SAIPEM (SPMI.MI) +0,4%, dopo che il gruppo si è aggiudicato nuovi contratti onshore per un controvalore di circa 1 miliardo di dollari.

* LUXOTTICA (LUX.MI) poco mossa. L‘AD in un‘intervista ha parlato di crescita nel 2011.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below