8 dicembre 2010 / 16:51 / 7 anni fa

Borsa Milano rialzo sotto massimi, balzo Fondiaria, B Popolare

MILANO, 8 dicembre (Reuters) - Piazza Affari è la migliore nel continente, con acquisti da parte di investitori esteri, che hanno sostenuto un mercato che considerano abbia sottoperformato le altre piazze per un periodo prolungato.

Brillano Fondiaria Sai e il Banco Popolare, titoli considerati a loro volta sottovalutati. Bene anche Fiat che nel finale però cala dai massimi, insieme all‘indice principale, che ha toccato un massimo a oltre +2% nel corso della seduta.

“Secondo i miei conti il mercato italiano fa peggio di quello europeo dal 2005”, dice un dealer di una primaria Sim italiana. “Mi sembra che abbiamo diritto di fare meglio degli altri, almeno per un giorno...”

“Pensavo fosse una giornata vuota, invece sono arrivati buoni ordini dall‘estero”, aggiunge. “Si punta sulla piazza italiana perchè ha sottoperformato e sui titoli che hanno valutazioni più basse rispetto al settore”.

Il FTSE Mib .FTMIB chiude in rialzo dell‘1,4%, l‘AllShare .FTITLMS dell‘1,3%. Volumi a 2,6 miliardi.

* Prosegue in modo deciso il rimbalzo di BANCO POPOLARE BAPO.MI (+9,2%). Il titolo che ha perso in modo significativo dal momento dell‘annuncio dell‘aumento di capitale ha toccato un punto di minimo il 24 novembre. Da quel momento ha recuperato, anche se in modo discontinuo. Oggi Il Messaggero scrive che il consorzio di garanzia sarà allargato a 9 nuove banche che si accolleranno un rischio di 83 milioni ciascuna mentre alle banche di primo livello restano 1,253 miliardi. Secondo un trader, contribuiscono al rialzo del titolo le attese positive sull‘esito dell‘aumento.

* FONDIARIA-SAI FOSA.MI (+9,3%) beneficia del tono positivo degli assicurativi a livello europeo e dal fatto di aver accumulato una performance più debole rispetto al settore nel suo complesso. Brillante anche la controllata MILANO ASSICURAZIONI ADMI.MI (+7,2%).

* Proseguono gli acquisti su GENERALI (GASI.MI) (+2,7%) dopo il rialzo di ieri che ha seguito la decisione di Bofa Merrill Lynch di rimuovere la compagnia triestina dalla lista dei “least preferred”. Il broker ha detto di aver mutato giudizio dopo l‘investor day e che il titolo ha fatto peggio del mercato nel passato recente.

* FIAT FIA.MI è sui massimi dell‘anno (+4,1%), in vista della scissione e sulle prospettive per il gruppo in termini di M&A. Sulla scia sale EXOR (EXOR.MI). Oggi, in un‘intervista a Mf, l‘AD dell‘americana AGCO ha detto di essere interessata a Cnh CNH.N. L‘AD sostiene che il numero uno del Lingotto Sergio Marchionne non sembra intenzionato a vendere, ma che potrebbe cambiare idea.

* EDISON EDN.MI positiva (+1,5%) ma con un movimento più moderato rispetto a ieri. A innescare gli acquisti nei giorni scorsi la dichiarazione del numero uno di Edf (EDF.PA), Henri Proglio, che ha chiarito di non avere intenzione di lasciare l‘Italia, cioè la partecipazione in Edison. I gruppi coinvolti stanno trattando il riassetto della struttura di controllo di Edison in vista della scadenza di patti parasociali nel settembre 2011. Oggi la stampa parla di un‘ipotesi Opa da parte del gruppo francese, che però non sembra interessare i broker che restano cauti dopo i rialzi delle ultime sedute.

* PRYSMIAN (PRY.MI) (+1,2%) si muove in range stretto per tutto il pomeriggio, dopo che una fonte ha detto che la società non sembra intenzionata ad alzare l‘offerta su Draka DRAK.AS. Il tema del rilancio è cruciale per la quotazione, con i broker preoccupati che il gruppo si trovi a spendere troppo per l‘operazione. L‘AD un paio di giorni fa, in un‘intervista con la stampa olandese, aveva detto che non intende sostenere una battaglia a colpi di rilanci per conquistare Draka.

* Bene DIASORIN (DIAS.MI) (+6%), tra i titoli che entreranno nel FTSE Mib a partire dalla seduta del 20 dicembre.

* Tra quelli che saranno esclusi dal paniere delle blue chip, UNIPOL (UNPI.MI) ha tenuto meglio e chiude in buon rialzo, debole GEOX (GEO.MI) (-0,8% e ancora di più CIR (CIRX.MI) (-3,3%).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below