6 dicembre 2010 / 17:00 / 7 anni fa

Borsa Milano chiude calo, vedite bancari, bene STM, Ansaldo STS

MILANO, 6 dicembre (Reuters) - Piazza Affari chiude in ribasso, dopo una seduta in range nel terreno negativo in un mercato calmo per il lungo fine settimana, che corregge dopo i recenti rialzi.

Vendite sulle banche a causa dei timori per la situazione debitoria nell‘area euro. Prysmian in netto ribasso. Brillante Ansaldo Sts, bene STM.

Si vede molto trading giornaliero con pochi operatori che costruiscono posizioni non di brevissimo.

L‘indice FTSE Mib .FTMIB chiude in calo dello 0,95%, l‘AllShare .FTITLMS dello 0,84%, il MidCap .FTITMC dello 0,7%. Volumi per circa 2 miliardi di euro.

* PRYSMIAN (PRY.MI) perde il 3% circa. Sul titolo pesano i timori che la società si trovi ad affrontare un esborso eccessivo per l‘acquisizione di Draka DRAK.AS. Il titolo corregge anche dopo una serie di sedute positive. Non rassicurano oggi le parole dell‘AD che, in un‘intervista con la stampa olandese, dice di non aver intenzione di affrontare una guerra a colpi di rilanci.

* Tra i bancari, INTESA SP (ISP.MI) perde quasi il 3%, seguita a breve distanza da UNICREDIT (CRDI.MI). Sotto pressione con cali intorno al 3% anche POP MILANO PMII.MI, AZIMUT (AZMT.MI).

* LOTTOMATICA LTO.MI cede oltre il 3%. La stampa nel fine settimana ha scritto che il bond da 300 milioni allo studio slitterà al prossimo anno, mentre sarebbe in fase di finalizzazione il finanziamento bancario da 1,4 miliardi.

* Su FINMECCANICA SIFI.MI pesa il taglio dell‘outlook a negativo da parte di S&P, che conferma il rating. Il giudizio subisce gli effetti dei tagli nel settore difesa in Italia e dall‘indebolirsi delle attività nei settori diversi dalla difesa, scrive S&P.

* ANSALDO STS (STS.MI) è la migliore dell‘indice principale con un aumento di oltre il 3%, sulla scia della chiusura di buone commesse, secondo un trader. Il titolo prosegue la buona performance iniziata la scorsa settimana con l‘annuncio delle previsioni 2010 e dei nuovi obiettivi 2013.

* STM (STM.MI) è tra i titoli migliori, con un rialzo dell‘1,5% circa. Un gestore sottolinea che tra venerdì e oggi diversi broker hanno rivisto al rialzo rating e target price. Un sondaggio di Credit Suisse evidenzia che gli investitori restano “costruttivi” sul settore tecnologico nel 2011, soprattutto per quanto riguarda i software, i semiconduttori e internet.

* PIRELLI PECI.MI nel terreno positivo. Il titolo è positivo da qualche giorno, dopo le dichiarazioni da Mosca sull‘andamento in Russia, che hanno spinto alcuni analisti a immaginare una nuova revisione al rialzo degli obiettivi finanziari.

* La LAZIO (LAZI.MI) sale di circa il 4% dopo la vittoria di venerdì sera contro l‘Inter. La ROMA (ASR.MI) cede il 2% dopo il pareggio in campionato.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below