2 dicembre 2010 / 08:22 / tra 7 anni

Borsa Milano parte positiva, bene le banche, energia, attesa Bce

MILANO, 2 dicembre (Reuters) - Piazza Affari parte in netto rialzo, estendendo i guadagni di ieri, in attesa della conferenza stampa del presidente della Bce, Jean-Claude Trichet, alle 13,45, dalla quale si attendono nuove misure per affrontare la crisi del debito nella zona euro..

Poco dopo l‘avvio, l‘indice FTSE Mib .FTMIB guadagna lo 0,62%, l‘AllShare .FTITLMS lo 0,6% e il MidCap .FTITMC lo 0,56%.

* Denaro diffuso ancora sulle banche con INTESA SP (ISP.MI) in salita di circa l‘1% e UNICREDIT (CRDI.MI) dell‘1,45%. E’ in corso la conference call dell‘AD Federico Ghizzoni sui Paesi dell‘Europa centrale e orientale. Piazza Cordusio ha annunciato che punta ad aprire circa 900 nuove filiali in quest‘area.

* Bene anche il settore dell‘energia con l‘eccezione di ENEL GREEN POWER EGPW.MI in lieve calo. Strappano i titoli minori delle rinnovabili, come KERSELF KRS.MI, in asta di volatilità con un balzo teorico dell‘1,5%, FALK RENEW (AA4.MI) (+4,6%). SARAS SRS.Mi sale del 4,7% dopo la promozione di Goldman Sachs a “neutral” da “sell”.

* FIAT <FIA.MI > guadagna lo 0,67% nonostante i risultati delle immatricolazioni in Italia a novembre scese del 26% contro il -21,13% del mercato italiano.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below