2 novembre 2010 / 10:33 / 7 anni fa

Borsa Milano poco mossa, rimbalza Unicredit, debole Fiat

MILANO, 2 novembre (Reuters) - Piazza Affari consolida le posizioni intorno alla parità in mattinata al traino del rimbalzo di UNICREDIT (CRDI.MI) e degli acquisti diretti verso ENI (ENI.MI) e altri petroliferi come SAIPEM (SPMI.MI) che beneficiano del rialzo del prezzo del greggio.

Ma i guadagni, anche sugli altri listini europei, sono tenuti a freno dal clima di cautela che precede la decisione della Federal Reserve sull‘entità dello stimolo monetario da somministrare all‘economia statunitense.

Intorno alle 11,15 l‘indice FTSE Mib .FTMIB sale dello 0,1%, l‘Allshare .FTITLMS e il Mid Cap .FTITMC sono poco mossi e, in Europa, il FTSEurofirst 300 .FTEU3 avanza dello 0,13%. Volumi per oltre 800 milioni di euro.

* Venduta FIAT FIA.MI, dopo che Federauto ha previsto un deciso rallentamento delle immatricolazioni a ottobre (-39,5%) in un mercato italiano dell‘auto in contrazione del 29%. Debole anche PIRELLI & C PECI.MI, mentre il settore automotive europeo .SXAP arretra di meno (-0,35%).

* Le banche, con l‘eccezione del BANCO POPOLARE BAPO.MI, rialzano la testa dopo la raffica di vendite di ieri con Unicredit, MEDIOBANCA (MDBI.MI) e UBI (UBI.MI). In relativa tenuta INTESA SP (ISP.MI).

* Ancora perdite più pronunciate dell‘indice per FONDIARIA-SAI FOSA.MI su cui pesa il pessimismo del mercato e l‘ipotesi di un aumento di capitale. Sottilissima PREMAFIN PRAI.MI che scivola sotto quota 1 euro mentre il prezzo dell‘aumento di capitale in cui Groupama sottoscriverà la quota di competenza della famiglia Ligresti è stato fissato in 1,1 euro. Corregge, rispetto alle prime battute, anche l‘altra controllata della holding MILANO ASSICURAZIONI ADMI.MI.

* Tonica CAMPARI (CPRI.MI), “in vista dei risultati”, sottolinea un operatore.

* Fuori dal paniere principale, balza RISANAMENTO (RN.MI) che ha ceduto la controllata Usa Etoile Madison con incasso modesto ma liberandosi di 275 milioni di debito.

* Ripiega LAZIO (LAZI.MI), che cede oltre il 5% dopo l‘impennata di ieri.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below