21 ottobre 2010 / 09:30 / 7 anni fa

Borsa Milano si stabilizza in positivo, brillano Bulgari, Fiat

MILANO, 21 ottobre (Reuters) - Piazza Affari si assesta in timido rialzo a metà mattina, dopo una partenza debole, agganciandosi al movimento partito sui listini europei dopo le stime sulla performance di ottobre del settore manifattura e servizi per la zona euro.

“L‘euro si è girato e le borse sono andate dietro”, fa notare un operatore, riferendosi all‘allungo della moneta unica. L‘euro ha toccato stamani un massimo di seduta contro dollaro EUR= e di due mesi nel cambio con il franco svizzero EURCH=.

Intorno alle 11,15 l‘indice FTSE Mib .FTMIB guadagna lo 0,25%, quanto l‘Allshare .FTITLMS, mentre il Ftse Mid Cap .FTITMC è poco mosso. Il FTSEurofirst 300 sale dello 0,1%. Volumi .AD.MI per oltre 800 milioni di euro.

* In grande spolvero FIAT FIA.MI che ha rivisto al rialzo l‘obiettivo di trading profit per l‘esercizio in corso. Festeggia anche la holding EXOR (EXOR.MI).

* Non arresta la corsa BULGARI BULG.MI, inserita ieri nella “conviction buy list” di Goldman Sachs.

* A frenare il listino principale continuano a pesare petroliferi come ENI (ENI.MI) e TENARIS (TENR.MI), ma anche alcuni bancari come POP MILANO PMII.MI dopo indiscrezioni stampa su una possibile emissione di commercial paper da cinque miliardi.

* Oltre che dalla discesa del prezzo del petrolio CLc1, TENARIS (TENR.MI) è penalizzata anche dalla riduzione del prezzo obiettivo da parte di Natixis a 14,5 da 15,9 euro.

* Sotto pressione FONDIARIA-SAI FOSA.MI, con la controllante PREMAFIN PRAI.MI che arretra quasi del 2%. Entrambi i titoli vengono da sedute sugli scudi.

* Ben intonati gli editoriali del listino principale con MONDADORI (MOED.MI) ben comprata e MEDIASET (MS.MI) in tenuta mentre il Dj Stoxx di settore .SXMP è poco mosso. Continua il denaro su L‘ESPRESSO ESPI.MI dopo la trimestrale diffusa ieri. Contagiata CIR (CIRX.MI) mentre, fuori dal Ftse Mib, DADA (DA.MI) sale dopo aver annunciato che metterà a disposizione informazioni relative alla società nel contesto delle attività di esplorazione di possibili opzioni di valorizzazione intrapresa dalla controllante RCS (RCSM.MI).

* Debole STMicroelectronics (STM.MI) nel giorno dei risultati del suo cliente Nokia NOK1e.HE.

* Si rafforza PARMALAT (PLT.MI) che partecipa dell‘umore positivo verso il settore food and beverage (.SX3P +1,4%) dopo le vendite incoraggianti del colosso PERNOD RICARD (PERP.PA). Anche CAMPARI (CPRI.MI) guadagna circa un punto percentuale.

* Fuori dal listino principale svettano EXPRIVIA (XPR.MI) - che oggi ha presentato il nuovo piano industriale al 2013 - e DMT DMT.MI.

“Telecom Italia sta spingendo sulla banda larga mobile”, osserva un trader. “Questo è positivo per DMT”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below