18 ottobre 2010 / 08:51 / 7 anni fa

Borsa Milano poco mossa in prime battute, sostenuta da bancari

MILANO, 18 ottobre (Reuters) - Piazza Affari muove intorno alla parità nelle prime battute, sovraperformando le altre borse europee, sostenuta dai bancari.

Gli investitori attendono la pubblicazione di alcune importanti trimestrali al di là dell‘Atlantico, in particolare su quella di Citigroup.

Intorno alle 09,40 l‘indice FTSE Mib .FTMIB cede lo 0,05%, l‘Allshare .FTITLMS lo 0,07%, lo Star .FTSTAR lo 0,03%. L‘indice europeo FTSEurofirst .FTEU3 cede lo 0,33%.

In evidenza PRYSMIAN (PRY.MI) che, in un mercato negativo, guadagna l‘1,43%. Il competitor Nexans (NEXS.PA) è sospeso dalle contrattazioni in attesa di comunicato, così come Draka DRAK.AS. La scorsa settimana un quotidiano olandese aveva scritto che il maggiore azionista di Draka voleva vendere la propria quota e che c‘erano stati contatti con Nexans e con Prysmian. La società italiana aveva smentito.

In deciso rialzo anche UNIPOL (UNPI.MI).

Tonica SNAM (SRG.MI), che oggi stacca la cedola acconto sul 2010.

Positivi i bancari del listino principale. Vanno bene soprattutto UBI (UBI.MI) (+1,1%) e BANCO POPOLARE BAPO.MI (+0,8%). Tra i titoli a minore, la LAZIO (LAZI.MI) non è ancora riuscita a fare prezzo e segna un rialzo teorico superiore al 32%. Ieri ha vinto e continua ad essere sola in testa alla classifica. In deciso rialzo anche JUVENTUS (JUVE.MI) e ROMA (ASR.MI) dopo le vittorie in campionato.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below