13 ottobre 2010 / 07:39 / 7 anni fa

Borsa Milano apre in rialzo, corre STM, deboli i bancari

MILANO, 13 ottobre (Reuters) - Piazza Affari è in rialzo nelle prime battute, in sintonia con le borse europee, dopo che i verbali della Federal Reserve hanno rafforzato la convinzione di una prossima adozione di nuove misure di stimolo all‘economia.

In tutta Europa tonici i tecnologici, sulla scia delle buone previsioni date da Intel (INTC.O) sul quarto trimestre. In Italia ne beneficia soprattutto STM (STM.MI), che è il miglior titolo del listino principale (+3,4%).

Deboli i bancari, in linea con il resto del continente.

Intorno alle 09,30 l‘indice FTSE MIb .FTMIB sale dello 0,36%, l‘Allshare .FTITLMS dello 0,33%, lo Star .FSTAR dello 0,19%.

In rialzo i produttori di cemento, con BUZZI (BZU.MI) che sale dell‘1,47% e ITALCEMENTI ITAI.MI che guadagna lo 0,9%.

Buoni guadagni per FIAT FIA.MI e IMPREGILO IPGI.MI.

Sale PIRELLI PECI.MI. Ieri una fonte vicina alla vicenda ha rivelato che la cessione della divisione broadband solutions dovrebbe essere finalizzata entro fine ottobre.

Tra i titoli bancari, UBI (UBI.MI) e POPOLARE MILANO PMII.MI sono passate in territorio negativo, UNICREDIT (CRDI.MI) muove intorno alla parità, mentre gli altri istituti del listino principale sono in lieve rialzo.

Deboli anche TENARIS (TENR.MI), LOTTOMATICA LTO.MI.

In asta di volatilità la LAZIO (LAZI.MI), con un rialzo teorico del 13,8%.

Corre anche NOEMALIFE NOEM.MI, dopo aver annunciato di essersi aggiudicata una gara.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below