11 ottobre 2010 / 07:22 / 7 anni fa

Borsa Milano lieve rialzo, acquisti Premafin, debole Fondiaria

MILANO, 11 ottobre (Reuters) - Piazza Affari apre nel terreno positivo dopo i rialzi di Usa e Asia, con le altre piazze europee sostenute dalla attese per nuove misure di allentamento monetario da parte della Fed.

Il mercato europeo rischia di vedere rialzi comunque contenuti a causa di timori sul rafforzamento dell‘euro.

Mercato senza grandi spunti se si fa eccezione per gli acquisti su Premafin e Fondiaria Sai.

Alle 9,15 indice FTSE Mib .FTMIB in rialzo dello 0,23%, l‘AllShare .FTITLMS dello 0,22%, il Mid Cap .FTITMC +0,27%.

* PREMAFIN PRAI.MI ancora in rialzo (+3,5%) dopo la notizia che l‘imprenditore francese Vincent Bollorè è salito al 2,385% del capitale e che intende aumentare ancora in misura modesta la sua quota. Le attese rilanciate dai giornali nel fine settimana sono che Bollorè abbia intenzione di costruire un pacchetto adeguato, in vista di una cessione della controllata Fondiaria-Sai a gruppi esteri, probabilmente Gorupama.

* FONDIARIA-SAI FOSA.MI dopo una buona partenza che la vede in rialzo di oltre l‘1% cala dai massimi e passa nel terreno negativo.

* FIAT FIA.MI positiva, segue l‘indice europeo e resta nel range delle ultime sedute.

* TELECOM ITALIA (TLIT.MI) in calo (-0,5%) dopo il buon rialzo di venerdì, non giustificato da fattori fondamentali.

* CIR (CIRX.MI) è in leggero ribasso (-0,35%) ma dopo l‘apprezzamento di venerdì sulle indiscrezioni stampa sull‘ingresso di nuovi azionisti nella controllata Sorgenia, peraltro smentite dalla società.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below