6 ottobre 2010 / 10:56 / tra 7 anni

Borsa Milano positiva in range, bene Saipem dopo upgrade

MILANO, 6 ottobre (Reuters) - Piazza Affari arriva a metà seduta con gli indici positivi ingessati in un range piuttosto stretto e volumi modesti.

Gli spunti di interesse, con qualche fiammata al rialzo, riguardano soprattutto small o mid cap, mentre nel paniere principale mancano storie forti in grado di catalizzare l‘attenzione del mercato.

Intorno alle 12,40 l‘indice FTSE Mib .FTMIB avanza dello 0,62%, l‘AllShare .FTITLMS dello 0,55% e il Mid Cap .FTITMC dello 0,05%. Volumi sotto il miliardo di euro.

In Europa il benchmark FTSEurofirst 300 .FTEU3 sale dello 0,8%. I futures sugli indici di Wall Street sono positivi.

* Tra le prime posizioni del FTSE Mib svetta SAIPEM (SPMI.MI) con un +2% circa sulla scia della promozione a “buy” da “sell” da parte di Citi.

* In deciso rialzo (+2,6% a 4,15 euro) GEOX (GEO.MI) senza che gli operatori citino notizie particolari. Per il servizio di analisi tecnica Guru l‘upside prevale fino a quando tiene il supporto a 3,94. Nel lusso è invece debole BULGARI BULG.MI con una flessione dello 0,2%. * FIAT FIA.MI si muove in controtendenza con un calo intorno allo 0,3%, in un settore auto europeo in moderato rialzo. Una trader cita alcuni studi di broker italiani che fanno riferimento a un articolo di Automotive News che riprende l‘ipotesi di rinvio del lancio della nuova Panda.

* PIRELLI PECI.MI sale di oltre l‘1%. Unicredit ha confermato la raccomandazione “buy” e alzato il prezzo obiettivo a 12 mesi sul titolo a 6,6 da 6,1 euro, sottolineando che le prospettive per il settore restano forti, soprattutto nei Paesi emergenti.

* Misti i bancari a fronte di un comparto europeo che avanza di quasi un punto percentuale. INTESA SANPAOLO (ISP.MI) guida i rialzi con +1% circa mentre POP MILANO PMII.MI cede lo 0,4%.

* Poco mossa (-0,1%) TERNA (TRN.MI), che ha avviato un‘azione legale nei confronti di Wind con una richiesta danni da 100 milioni di euro per l‘adeguamento del contratto di affitto per la dorsale telefonica.

* Fuori dall‘indice principale TISCALI (TIS.MI) balza del 7% con volumi oltre quattro volte la media di un‘intera seduta. Confermando indiscrezioni stampa, il gruppo ha comunicato che sono in via di definizione e formalizzazione i termini di un accordo con la società cinese Zte (0763.HK)000063.SZ per creare un‘alleanza strategica per lo sviluppo della banda ultra larga.

* Tra le mid cap i buoni dati sul fatturato dei nove mesi diffusi ieri mettono le ali alle azioni INTERPUMP (ITPG.MI), che estende i guadagni della vigilia salendo del 5% circa con scambi vivaci.

* SIAS (SIS.MI) ha tentato un‘accelerazione all‘annuncio di dividendo straordinario per poi tornare a un più modesto +0,2%. Anche AUTOSTRADA TORINO MILANO (ATMI.MI) ha annunciato una mossa simile ma il titolo si limita a salire dello 0,1%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below