5 ottobre 2010 / 15:52 / tra 7 anni

Borsa Milano chiude oltre +2% trainata da bancari, brilla Fonsai

MILANO, 5 ottobre (Reuters) - Piazza Affari ha chiuso in deciso rialzo sulla scia del dato Ism non manifatturiero Usa, trainata dai bancari e con Fondiaria Sai in evidenza dopo la salita di Vincent Bolloré nel capitale di Premafin.

Un trader parla di “rimbalzo tecnico”, sostenuto dall‘indice Ism non manifatturiero che a settembre ha mostrato un rialzo a 53,2 da 51,5 di agosto, sopra le previsioni di 52,0.

Il trader sottolinea inoltre l‘attesa crescente per il dato sugli occupati Usa non agricoli che sarà pubblicato venerdì.

L‘indice FTSE Mib .FTMIB ha chiuso in rialzo del 2,09%, l‘AllShare .FTITLMS ha guadagnato l‘1,97% e il Mid Cap .FTITMC l‘1,71%. Volumi per un controvalore di 2 miliardi di euro circa.

* FONSAI FOSA.MI ha guadagnato il 6,6% e la controllata MILANO ASSICURAZIONI ADMI.MI il 4,8% dopo il rafforzamento del finanziere bretone Vincent Bolloré nel capitale di PREMAFIN PRAI.MI (+2,89%). Per un‘analisi del tema [ID:nDE6941CW].

* Il comparto bancario ha registrato un deciso rialzo, in linea con lo stoxx europeo di settore .SX7P (+2,53%). In evidenza UBI (UBI.MI) (+4,88%). Corrono anche INTESA (ISP.MI) e POP MILANO PMII.MI. Rialzi superiori al 2% per gli altri istituti del paniere principale.

* Buoni guadagni per AZIMUT (AZMT.MI) (+2,7%). Secondo un trader, beneficia di un report di Equita che ha incluso il titolo nel suo “recommended stock-picking portfolio”, ritoccando il prezzo obiettivo a 10,2 da 10,1 euro.

* Rialzi sopra il 3,5% per IMPREGILO IPGI.MI e BUZZI (BZU.MI).

* Fuori dal listino principale, brilla TELECOM ITALIA MEDIA TCM.MI (+7,6%). I dati diffusi ieri hanno mostrato che nel primo mese sotto la conduzione di Enrico Mentana il telegiornale delle ore 20 de La7 ha ottenuto una share media dell‘8,37%.

* Denaro su CHL (CHL.MI) (+4,1%) - entrata nella distribuzione farmaceutica - e su YOOX YOOX.MI (+5,9%), su cui Goldman ha alzato il prezzo obiettivo a 11,5 euro con raccomandazione “buy”.

* Rialzo superiore al 4% per INTERPUMP (ITPG.MI) dopo aver annunciato che le vendite nette nei primi nove mesi sono cresciute del 23% su base annua.

* COIN GCN.MI ha guadagnato il 4,5% dopo che Clessidra e Carlyle sono usciti ufficialmente allo scoperto esprimendo un potenziale interesse per la quota di controllo del gruppo retail.

* BREMBO (BRBI.MI) è salita del 3%. Un trader cita il miglioramento del target price a 9 da 7,5 euro da parte di Merrill Lynch. * Sul fronte opposto in forte calo S.S.LAZIO (LAZI.MI) (-6,7%) dopo il rally di ieri.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below