5 ottobre 2010 / 11:31 / 7 anni fa

Borsa Milano rimbalza in attesa apertura WS, brilla Fonsai

MILANO, 5 ottobre (Reuters) - Piazza Affari rimbalza dopo il calo registrato ieri, aiutata dalla chiusura positiva di Tokyo.

A metà giornata il Ftse Mib si è assestato in territorio positivo, in sintonia con le altre borse europee, con Fondiaria-Sai in evidenza dopo la salita di Vincent Bolloré nel capitale di Premafin.

“Si tratta di un rimbalzo tecnico connesso alla chiusura positiva della borsa di Tokyo... in attesa di verificare quale sarà l‘andamento degli indici americani” spiega Patrizio Pazzaglia di Banca Insinger de Beaufort, sottolineando che nell‘ultimo periodo i mercati hanno registrato una correzione sui timori per la situazione finanziaria irlandese e per il ciclo economico e che ora “stanno cercando di ricostruire una certa base”.

“Ma resta una situazione di incertezza di fondo” aggiunge Pazzaglia.

Intorno alle 13,10 l‘indice FTSE Mib .FTMIB sale dello 0,4% circa, mentre l‘indice europeo FTSEurofirst 300 avanza dello 0,16%. L‘AllShare .FTITLMS guadagna lo 0,43% e il Mid Cap .FTITMC lo 0,65%. Volumi per 830 milioni di euro.

I futures sugli indici di Wall Street sono in rialzo.

* Rally di FONSAI FOSA.MI (+5,3%) dopo le ipotesi di M&A avanzate dai giornali per spiegare il rafforzamento del finanziere bretone Vincent Bolloré in PREMAFIN PRAI.MI (+3%). In forte salita anche MILANO ASSICURAZIONI ADMI.MI (+3,3%).

* Tonici in bancari, con UBI (UBI.MI) e BANCO POPOLARE BAPO.MI che registrano i maggiori guadagni.

* Alla vigilia della pubblicazione dei dati di raccolta dei fondi comuni sono ben comprate le indipendenti AZIMUT (AZMT.MI) e MEDIOLANUM MED.MI. Secondo un trader, Azimut beneficia di un report di Equita che ha incluso il titolo nel suo “recommended stock-picking portfolio”, ritoccando il prezzo obiettivo a 10,2 da 10,1 euro.

* In lieve recupero l‘automotive. FIAT FIA.MI e PIRELLI PECI.MI guadagnano terreno in sintonia con il settore europeo .SXAP.

* Ricoperture su STMicroelecronics (STM.MI) dopo la seduta pesante di ieri.

* Fuori dal listino principale impennata di CHL (CHL.MI) - entrata nella distribuzione farmaceutica - e di YOOX YOOX.MI su cui Goldman ha alzato il prezzo obiettivo a 11,5 euro con raccomandazione “buy”.

* Denaro anche per EEMS (EEMS.MI) che ha previsto per il 2010 un fatturato superiore ai 200 milioni e un Ebitda di oltre 40 milioni. * Corre INTERPUMP (ITPG.MI) dopo aver annunciato che le vendite nette nei primi nove mesi sono cresciute del 23% su base annua.

* Sul fronte opposto in forte calo S.S.LAZIO (LAZI.MI) dopo il rally di ieri.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below