17 settembre 2010 / 14:21 / 7 anni fa

Borsa Milano accelera perdite dopo fiducia Michigan sotto attese

MILANO, 17 settembre (Reuters) - Piazza Affari ha esteso le sue perdite, con il Ftse Mib .FTMIB che è arrivato a perdere oltre l‘1,5%, dopo la diffusione dell‘indice di fiducia Thomson Reuters/Univ. Michigan di settembre ben sotto le attese.

“Il Michigan è stato brutto. Potrebbe essere l‘inizio di una settimana negativa”, ha detto un trader, commentando anche le ripercussioni del dato sugli scambi.

L‘indice della fiducia dei consumatori Usa in settembre è sceso a 66,6 da 68,9 finale di agosto, contro le attese di una espansione a 70,0, secondo la lettura preliminare elaborata da Thomson Reuters e Università del Michigan.

Tra i titoli peggiori Unicredit (CRDI.MI), Generali (GASI.MI) e Ubi Banca (UBI.MI) in discesa del 2% circa.

Intorno alle 16,10 il Ftse Mib .FTMIB cede l‘1,5%. Fino a pochi minuti prima del Michigan cedeva lo 0,7%. L‘Allshare .FTITLMS perde l‘1,3% mentre il Mid Cap .FTITMC lo 0,5%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below