8 settembre 2010 / 07:39 / tra 7 anni

Borsa Milano in calo, pesano bancari, balzo Fastweb

MILANO, 8 settembre (Reuters) - Piazza Affari è in ribasso nelle prime battute, zavorrata dai titoli bancari che risentono delle preoccupazioni per la salute del settore.

Fuori dal listino principale brilla Fastweb (+33%) dopo che la controllante Swisscom SCMN.VX ha annunciato che lancerà un‘offerta sulle azioni che ancora non possiede, per poi cancellarla dal listino.

Intorno alle 09,35 l‘indice FTSE Mib .FTMIB cede lo 0,61%, l‘AllShare .FTITLMS lo 0,55% e il Mid Cap .FTITMC lo 0,14%.

* In calo i bancari con il settore a livello europeo .SX7P (-0,53%). In ribasso soprattutto BANCO POPOLARE BAPO.MI, che cede l‘1,7% circa, seguito a breve distanza da INTESA (ISP.MI), MPS (BMPS.MI) e UBI (UBI.MI).

* In fondo al listino principale ci sono GEOX (GEO.MI) e AZIMUT AZMTI.MI.

* Sale ITALCEMENTI ITAI.MI (+0,8), aiutata dall‘upgrade di Nomura, mentre BUZZI (BZU.MI) cede l‘1,5% per il taglio di rating da parte dello stesso broker.

* Resistono in territorio positivo LOTTOMATICA LTO.MI, TELECOM (TLIT.MI), A2A (A2.MI), FINMECCANICA SIFI.MI.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below