6 settembre 2010 / 15:59 / 7 anni fa

Borsa Milano chiude in lieve rialzo in mercato sottile

MILANO, 6 settembre (Reuters) - Piazza Affari ha chiuso in lieve rialzo una seduta ingessata poco sopra la parità, con volumi sottili e priva della spinta di Wall Street, chiusa per la festività del Labour day.

Gli analisti sottolineano la mancanza di spunti e i volumi molto bassi, meno della metà di quelli registrati mediamente negli ultimi 30 giorni.

Il FTSE Mib .FTMIB ha chiuso in salita dello 0,1%, l‘AllShare .FTITLMS dello 0,11% e il Mid Cap .FTITMC dello 0,31%. Volumi per un controvalore di 1,1 miliardi di euro.

* Nel complesso, positivo il settore bancario. La migliore è UBI (UBI.MI), che guadagna lo 0,69%, seguita da INTESA SP (ISP.MI) (+0,42%) e BANCO POPOLARE BAPO.MI (+0,37%). In controtendenza MEDIOBANCA (MDBI.MI) (-0,23%) e MPS (BMPS.MI), che cede oltre l‘1%. Lo stoxx europeo è salito dello 0,17% (BMPS.MI).

* Ha chiuso in rialzo dell‘1,8% STM (STM.MI), seguita a breve distanza da ITALCEMENTI ITAI.MI e da LOTTOMATICA LTO.MI. Buon rialzo anche per GEOX (GEO.MI).

* FINMECCANICA SIFI.MI ha guadagnato l‘1,15% dopo l‘annuncio della commessa da 490 milioni alla controllata Selex Galileo per Eurofigheter.

* FIAT FIA.MI (-1,25%) ha chiuso in fondo al paniere principale, sulla scia dell‘andamento poco brillante del settore auto .SXAP (-0,55%).

* Deboli anche TENARIS (TENR.MI) e LUXOTTICA (LUX.MI).

* BREMBO (BRBI.MI) è avanzata di oltre il 5% dopo l‘annuncio - venerdì - che Ford (F.N) ha incluso la società nella sua rete globale ABF, Aligned Business Framework, una lista di fornitori selezionati.

* TERNIENERGIA (TRNI.MI) è salita del 3,36%, con forti volumi, dopo l‘annuncio da parte della società che centrerà in anticipo nel terzo trimestre gli obiettivi del piano industriale 2010.

* Brilla ARKIMEDICA AKM.MI (+13,83%) dopo essere stata in asta di volatilità gran parte della seduta.

* AS ROMA (ASR.MI) ha guadagnato il 5,85% in attesa di conoscere la lista dei pretendenti per rilevare il club romano in settimana.

* Bene DADA (DA.MI) (+4,3%) sulle indiscrezioni stampa di un possibile delisting dopo l‘acquisizione da parte di Rcs.

* Hanno chiuso nivece in deciso calo RENO DE MEDICI (RDM.MI) e KERSELF KRS.MI.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below