6 settembre 2010 / 09:03 / tra 7 anni

Borsa Milano prosegue poco mossa, Wall Street chiusa non aiuta

MILANO, 6 settembre (Reuters) - Seduta che non decolla a Piazza Affari, complice la chiusura di Wall Street per festività, nonostante la chiusura forte di Tokyo nella notte sulla scia dei dati positivi sul lavoro Usa, migliori delle attese, che hanno ridimensionato i timori sullo stato di salute dell‘economia Usa.

“Oggi è come se il mercato si fosse preso una pausa. Per ora non ci sono storie”, osserva un trader.

Alle 10,50 l‘indice FTSE Mib .FTMIB sale dello 0,47%, l‘AllShare .FTITLMS dello 0,45% e il Mid Cap .FTITMC dello 0,35%.

Rallenntano rispetto all‘avvio le banche, mentre si mantengono in lieve rialzo gli energetici. FIAT FIA.MI cede lo 0,20%, poco mossa TELECOM (TLIT.MI). Corre STM (STM.MI) con un balzo dell‘1,6%.

Più in luce i titoli minori, con TERNIENERGIA (TRNI.MI) in progressione del 4,61% dopo l‘annuncio da parte della società che centrerà in anticipo nel terzo trimestre gli obiettivi del piano industriale 2010.

Bene anche ARKIMEDICA AKM.MI, sospesa al rialzo con una crescita teorica del 10,3%.

Scatto anche per AS ROMA (ASR.MI) (+4,26%) in attesa di conoscere la lista dei pretendenti per rilevare il club romano in settimana.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below