2 settembre 2010 / 07:35 / tra 7 anni

Borsa Milano parte negativa su realizzi, Fastweb cede 4%

MILANO, 2 settembre (Reuters) - Piazza Affari è debole nelle prime battute penalizzata, come gli altri mercati europei, da prese di beneficio dopo il rally della vigilia.

Nel paniere principale sono quindi diversi i segni meno. Tiene tutto sommato FIAT FIA.MI, che all‘indomani dei dati sulle immatricolazioni in agosto cede lo 0,16% dopo il +4,4% di ieri. Lettera anche su cementieri, lusso, settori brillanti ieri, mentre tengono alcuni bancari, come BANCO POPOLARE BAPO.MI, e il risparmio gestito come AZIMUT (AZMT.MI). Ancora positiva oggi STM (STM.MI).

Al di fuori del FTSE Mib FASTWEB FWB.MI cede il 4% dopo il forte rialzo di ieri sulle attese del mercato su un delisting. La controllante Swisscom ha ripetuto stamani di non aver preso ancora una decisione in merito.

Prosegue lo sprint, in atto da circa un mese, di OLIDATA (OLI.MI). Brilla BIANCAMANO (BIAN.MI) che da mercoledì prossimo verrà trattata allo Star.

Intorno alle 9,30 l‘indice FTSE Mib .FTMIB e l‘AllShare .FTITLMS cedono entrambi circa lo 0,5%. Il Mid Cap .FTITMC perde lo 0,43%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below