1 settembre 2010 / 11:02 / tra 7 anni

Borsa Milano accelera,FTSE Mib a 20.000 con Bulgari,Stm,Mediaset

MILANO, 1 settembre (Reuters) - Piazza Affari allunga il passo e supera i 20.000 punti dell‘indice Ftse Mib seguendo l‘accelerazione delle borse europee e l‘attesa di un avvio positivo a Wall Street.

Tra i principali fattori citati dagli operatori all‘origine del cambio di tono dei mercati europei sono i segnali di rafforzamento per il settore manifatturiero cinese e le attese sulle misure di stimolo da parte della banca centrale Usa in caso di un sensibile peggioramento delle prospettive dell‘economia americana.

Sono inoltre attesi i dati macro Usa sugli occupati del settore privato e sull‘Ism manifatturiero.

“Non vedo nulla di particolare che possa avere stimolato il rialzo. Il mercato sfrutta qualunque notizia positiva per provare il rimbalzo. E’ aumentata la volatilità”, dice un trader.

Poco prima delle 13,00 l‘indice FTSE Mib .FTMIB è in rialzo dell‘1,3%, l‘AllShare .FTITLMS dell‘1,2%, mentre il Mid Cap .FTITMC avanza dello 0,3%. Volumi per 1,4 miliardi di euro.

* Prosegue brillante BULGARI BULG.MI (+3,2%) spinta dal giudizio positivo di Hsbc che ha rivisto il rialzo il rating a “overweight” da “neutral” sostenendo che il suo profilo di rischio/rendimento è adesso più convicente che in precedenza.

Positivo il settore del retail lusso che vede toniche anche LUXOTTICA (LUX.MI) (+1,9%) e GEOX (GEO.MI) (+1,7%)

* MEDIASET (MS.MI) sale del 2,8% e beneficia di un ritorno di interesse sul comparto media europeo (Stoxx +1,6%) alla luce delle ultime positive trimestrali, accompagnate da solide prospettive, diffuse da alcuni big continentali.

Oggi è stata la volta della francese Vivendi (VIV.PA) che, dopo aver rivisto al rialzo l‘outlook sull‘anno, balza a Parigi di oltre il 4%.

Bank of America Merrill Lynch ha inoltre rivisto al rialzo il giudizio della controllata spagnola di Mediaset, Telecinco (TL5.MC) a “neutral” da “undeperform”.

* Balza del 3% STM (STM.MI) mentre migliora il settore delle costruzioni in Europa e che a Milano trascina BUZZI (BZU.MI) e ITALCEMENTI ITAI.MI fino ad un rialzo di circa il 2%.

* Riprendono terreno le banche: UBI (UBI.MI) è la migliore a +2,3%, INTESA SANPAOLO (ISP.MI) e MPS BMSP.MI salgono del 2%, mentre resta indietro BANCO POPOLARE BAPO.MI che tuttavia inverte le perdite della mattinata e sale dello 0,4%.

* Acquisti su FINMECCANICA SIFI.MI (+2%) in un mercato che scommette sul futuro della collaborazione tra il gruppo e il governo libico e sui possibili nuovi business nel paese nordafricano.

* FIAT FIA.MI (+1,6%) avanza in attesa dei dati sulle immatricolazioni di agosto in Italia che verranno diffusi a mercato chiuso.

* Fuori dal paniere principale spicca il rialzo di FASTWEB FWB.MI (+8%) con un trader che cita il ritorno di voci di delisting.

Comferma la volatilità d OLIDATA (OLI.MI) che torna a correre (+9,6%) dopo lo scivolone i ieri

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below