27 agosto 2010 / 11:10 / tra 7 anni

Borsa Milano annulla le perdite, migliorano i bancari

MILANO, 27 agosto (Reuters) - A metà giornata Piazza Affari annulla le perdite, in una seduta dai volumi sottili, in attesa del dato sull‘economia americana.

“I volumi sono ancora più bassi dei giorni scorsi” sottolinea un trader. “Vediamo dopo il pil americano” aggiunge.

Oggi pomeriggio sarà pubblicata la seconda lettura del Pil Usa del secondo trimestre: gli analisti prevedono che il dato rivisto evidenzierà una crescita limitata all‘1,4%, dal precedente +2,4%.

Gli investitori attendono inoltre il discorso del presidente della Fed Ben Bernanke, per avere indicazioni su quale sarà la politica monetaria Usa.

Intorno alle 13,00 l‘indice FTSE Mib .FTMIB avanza dello 0,07%, l‘AllShare .FTITLMS dello 0,12% e il Mid Cap guadagna lo 0,32% .FTITMC. Volumi per un controvalore di 830 milioni di euro. I futures sugli indici di Wall Street sono positivi.

* In rally MONTEPASCHI (BMPS.MI) (+6%) dopo aver annunciato, ieri a borse chiuse, i risultati e migliorato la guidance sul taglio dei costi. Dopo la trimestrale, l‘istituto è stato promosso a “hold” da “sell” da Citigroup. “I risultati sono stati buoni” commenta un trader, spiegando che “è migliorata la profittabilità, con una riduzione dei costi” e che “il costo del credito è migliore del previsto”.

* La trimestrale incide, ma in senso opposto, anche su POP MILANO PMII.MI. L‘istituto cede circa il 4,1%. Una trader cita i risultati sotto le attese. Un rapporto di Citigroup evidenzia come l‘utile netto si sia rivelato la metà di quanto previsto dagli analisti, a causa dei ricavi sotto le attese e dei costi più alti del consensus.

* In attesa dei risultati che saranno comunicati oggi, UBI (UBI.MI) guadagna l‘1%, BANCO POPOLARE BAPO.MI lo 0,1% e INTESA (ISP.MI), che ieri aveva archiviato un balzo del 4%, lascia sul terreno lo 0,76%. In generale, a metà giornata il settore bancario è migliorato in tutta Europa .SX7P (-0,03%)

* LOTTOMATICA LTO.MI guadagna oltre il 2,3%, seguita a breve distanza da IMPREGILO IPGI.MI e TELECOM ITALIA (TLIT.MI), che beneficiano del buon andamento dei rispettivi settori a livello europeo.

* Tonica anche CAMPARI (CPRI.MI).

* In deciso calo (-1,45%) STM (STM.MI)

* Tra i titoli a minore capitalizzazione, in asta di volatilità ARKIMEDICA AKM.MI , con un teorico +11,3%.

* In forte rialzo MONTEFIBRE MFBI.MI (+4,7%) e CLASS EDITORI (CLED.MI) (+5,4%) dopo i risultati.

* Cede il 5,3% IWBANK IWBA.MI dopo la semestrale.

* In asta di volatilità, con ribasso teorico superiore al 23%, INVESTIMENTI E SVILUPPO IES.MI, sotto aumento di capitale. I diritti IES_r.MI salgono oltre l‘11%.

* OLIDATA (OLI.MI) in asta di volatilità con un calo teorico di oltre il 28%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below