26 agosto 2010 / 09:29 / 7 anni fa

Borsa Milano positiva ma non cambia marcia, ok banche

MILANO, 26 agosto (Reuters) - Piazza Affari tenta, con scarsa convinzione, di consolidare il movimento rialzista che si è manifestato sin dalle prime battute, ma fatica a cambiare marcia.

Gli operatori, in effetti, invitano alla cautela: il clima di fondo non è cambiato. “Mi pare una piccola reazione alla chiusura di Wall Street e all‘andamento dei mercati asiatici”, spiega un dealer.

Attorno alle 11, l‘indice FTSE Mib .FTMIB guadagna lo 0,5% circa, così come l‘AllShare .FTITLMS e il Mid Cap .FTITMC. Volumi modesti, per un controvalore di circa 540 milioni di euro.

* In denaro le banche: lo stoxx europeo .SX7P avanza di circa un punto percentuale. A Milano, INTESA SANPAOLO (ISP.MI) fa da battistrada, preparando il terreno alla pubblicazione dei risultati del secondo trimestre, in calendario domani. Un trader, però, invita alla prudenza sul gruppo guidato da Corrado Passera: “Fideuram non ha dato risultati particolarmente positivi e sui margini peserà molto Banca Imi, ovvero l‘investment banking, attività a rischio”.

* Nel comparto, tonica UNICREDIT (CRDI.MI): l‘AD del Credit Agricole (CAGR.PA) si è detto interessato a Pioneer. Spunti anche di POP MILANO PMII.MI e MONTEPASCHI (BMPS.MI) (che pubblicano i risultati oggi), nonché di UBI (UBI.MI) e BANCO POPOLARE BAPO.MI (in agenda domani i risultati).

* FIAT FIA.MI in linea con il paniere europeo dell‘automotive .SXAP, in attesa dell‘intervento al Meeting di Rimini di Sergio Marchionne. Nel settore, PIRELLI PECI.MI positiva e, gettando uno sguardo alle mid cap, brusca frenata, dopo un avvio sprint, per PININFARINA (PNNI.MI).

* Poco sopra la parità ENI (ENI.MI), che non pare scossa dalle parole dell‘AD Paolo Scaroni sulle trattative con il governo kazako per la cessione della quota detenuta nel giacimento di Karachaganak.

* Meglio, fra gli energetici, TENARIS (TENR.MI) e SAIPEM (SPMI.MI).

* Al palo BULGARI BULG.MI, che non beneficia dei risultati di L‘OREAL (OREP.PA) e del conseguente andamento del paniere europeo del lusso .SXQP.

* Comprate ATLANTIA (ATL.MI), FONDIARIA-SAI FOSA.MI, MEDIASET (MS.MI) e STMICROELECTRONICS (STM.MI).

* Segno meno per i difensivi (utilities, in particolare) e per i cementieri.

* Fra le small e mid cap, brillante MARCOLIN (MCL.MI), che ha archiviato il primo semestre con un utile netto raddoppiato, e CREDITO ARTIGIANO CRAT.MI, spinta dalla semestrale.

* Non si arresta il rally di OLIDATA (OLI.MI), in asta di volatilità per eccesso di rialzo. Un‘operatrice attribuisce l‘andamento del titolo “alle voci di takeover da parte di Acer (2353.TW), sebbene abbiano negato”.

* Sospensioni dovute a progressi oltre i limiti anche per ARKIMEDICA AKM.MI, CHL (CHL.MI), RETELIT (LIT.MI) ed EXPRIVIA (XPR.MI).

* Prese di beneficio su ISAGRO (IGS.MI), che, secondo l‘interpretazione degli operatori, nelle ultime sedute si era giovata della battaglia per la conquista di Potash (POT.TO).

* Realizzata STEFANEL (STEP.MI): il gruppo ha pubblicato una nota per dire di non avere informazioni sull‘andamento del titolo.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below