25 agosto 2010 / 09:33 / tra 7 anni

Borsa Milano procede nervosa nonostante Ifo, male Buzzi, Tenaris

MILANO, 25 agosto (Reuters) - A Piazza Affari la seduta procede nervosa e incerta sulla direzione da prendere.

Il dato tedesco sulla fiducia delle imprese ha mostrato un miglioramento sopra le attese, ma dopo la prima reazione positiva non è riuscito ad imprimere forza al mercato che ha bisogno di di ulteriori rassicurazioni sullo stato della ripresa a livello globale.

Pesa inoltre i taglio del rating sull‘Irlanda da parte di Standard & Poor‘s.

Il focus si sposta adesso sui dati americani attesi nel pomeriggio, che potrebbero confermare le preoccupazioni sul rallentamento dell‘economia globale.

“Un dato positivo della fiducia tedesca era comunque atteso. Una sorpresa sarebba stata, al contrario, vedere dei numeri peggiori. La situazione a livello globale resta difficile e per vedere una ripresa dei mercati servono dati positivi soprattutto sul fronte americano”, dice un operatore.

Il listino milanese offre pochi spunti di rilievo e soffre di volumi ancora estivi, sottolineano i trader.

Attorno alle 11,20 l‘indice FTSE Mib .FTMIB è in calo dello 0,26%, l‘AllShare .FTITLMS dello 0,2%, mentre il Mid Cap .FTITMC sale di un frazionale 0,06%. Volumi per 720 milioni di euro circa.

* I ribassi sono diffusi su tutti i comparti con bancari auto e cemento tra i più penalizzati. Tra questi ultimi BUZZI (BZU.MI) cede il 2,3% mentre respira ITALCEMENTI ITAI.MI (+0,4%) dopo le forti pressioni in lettera della vigilia per le scarse prospettive sul settore. Rimane debole IMPREGILO IPGI.MI a -0,2%.

* Tra i bancari i maggiori ribassi sono quelli di MPS (BMPS.MI), INTESA SANAPAOLO (ISP.MI), MEDIOBANCA (MDBI.MI) e POP MILANO PMII.MI con cali nell‘ordine dello 0,6%; peggio nel risparmio gestito dove AZIMUT (AZMT.MI) cede l‘1,2%.

* In evidenza negativa TENARIS TNR.MI, in ribasso dell‘1,6%: secondo quanto riporta la stampa una protesta dei trasportatori in Argentina sta bloccando l‘attività degli stabilimenti Techint del gruppo dei Rocca.

* Sul fronte positivo, sempre nel paniere princiale di Piazza Affari, ATLANTIA (ATL.MI) avanza del 2%, ma dalle sale operative non giungono spiegazioni particolari alla base della performance.

* MEDIASET (MS.MI) sale dell‘1%, così come SNAM (SRG.MI), mentre mostrano guadagni più limitati EXOR (EXOR.MI), PRYSMIAN (PRY.MI) e AUTOGRILL (AGL.MI).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below