16 agosto 2010 / 11:21 / 7 anni fa

Borsa Milano in calo, ma sopra minimi, pesano finanziari

MILANO, 16 agosto (Reuters) - A metà giornata Piazza Affari prosegue in calo, ma sopra i minimi di giornata. Continuano a pesare sul listino i finanziari.

“In apertura c’è stato un falso segnale al rialzo, poi ha ripiegato” commenta un gestore, spiegando che sull‘andamento del listino hanno inciso negativamente soprattutto due fattori: il rallentamento del Pil giapponese da un lato, l‘attesa per l‘apertura di Wall Street, con gli investitori preoccupati per la tenuta della ripresa, dall‘altro.

“Inoltre i volumi non sono un granchè” aggiunge l‘operatore.

Intorno alle 13,15, l‘indice FTSE Mib .FTMIB cede lo 0,91%, l‘AllShare .FTITLMS perde lo 0,8%, mentre il Mid Cap .FTITMC è piatto. Volumi per 690 milioni di euro. * Restano deboli i titoli del settore bancario, pur recuperando un po’ di terreno. I due principali istituti, INTESA SANPAOLO (ISP.MI) e UNICREDIT (CRDI.MI), perdono oltre l‘1%. Fa peggio MONTEPASCHI BPMS.MI, in calo dell‘1,4%. Contiene le perdite entro lo 0,3% UBI (UBI.MI). Lo stoxx europeo SX7P cede lo 0,9%.

* Debole tutto il comparto assicurativo, e in particolare UNIPOL (UNPI.MI) (-1,4%).

* In controtendenza il settore costruzioni, con IMPREGILO IPGI.MI e ASTALDI (AST.MI) che salgono rispettivamente dell‘1,8% e del 2,3% sulla notizia dell‘avvio della gara da tre miliardi, riservata a imprese italiane, per la costruzione di un‘autostrada in Libia, spiega un gestore.

* Ritraccia ANSALDO STS (STS.MI) (-2,7%), dopo il balzo messo a segno venerdì sulla notizia delle commesse conquistate in Libia.

* Positiva FIAT FIA.MI, in linea con lo stoxx europeo del settore auto SXAP.MI (+0,24%). Un trader parla di “accumulazione in vista dell‘assemblea di settembre”.

* Debole TELECOM ITALIA (TLIT.MI). Secondo un operatore si tratta di prese di beneficio dopo i rialzi della scorsa settimana.

* In asta di volatilità CELL THERAPEUTICS (CTIC.MI), con un rialzo teorico del 12% circa. La società ha reso noto che l‘agenzia europea per i medicinali (Emea) ha convalidato il piano di sperimentazione pediatrica per il pixantrone.

* PININFARINA (PNNI.MI) è in asta di volatilità con un rialzo teorico superiore al 14%. I volumi sono già cinque volte quelli scambiati mediamente in un‘intera giornata. Già venerdì il titolo aveva messo a segno un cospicuo balzo. La società ha detto di non essere a conoscenza di ragioni che possano giustificare un tale movimento.

* Dopo l‘annuncio dei risultati definitivi dell‘aumento di capitale, CERAMICHE RICCHETTI (RICC.MI) sale dell‘8,2% circa.

* In deciso calo ARKIMEDICA AKM.MI (-3,6%).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below