16 agosto 2010 / 09:10 / 7 anni fa

Borsa Milano gira in negativo e cede 1%, zavorrata da finanziari

MILANO, 13 agosto (Reuters) - Dopo l‘avvio positivo, Piazza Affari è stata trascinata al ribasso dai finanziari e ora cede circa l‘1%, in una seduta dai volumi sottili.

Sul mercato azionario italiano, come sul resto d‘Europa, pesano le preoccupazioni per il rallentamento della crescita economica.

Il listino “scende ancora sulla scia dei dati Usa di venerdì e sulle aspettative di una ripresa più lenta” spiega un trader, sottolineando che è penalizzato anche dall‘impostazione grafica.

Intorno alle 11, l‘indice FTSE Mib .FTMIB cede lo 0,98% , dopo essere arrivato a guadagnare lo 0,7% nelle prime battute. L‘AllShare .FTITLMS perde lo 0,89% e il Mid Cap .FTITMC lo 0,37%. Volumi per 420 milioni di euro. * Dopo un avvio positivo, viaggiano in deciso calo i titoli del settore bancario, con perdite superiori all‘1%. Cede oltre due punti percentuali MONTEPASCHI BPMS.MI. Lo stoxx europeo SX7P cede l‘1,2%.

* Debole tutto il comparto assicurativo, e in particolare UNIPOL (UNPI.MI) (-1,9%).

* Si mantiene in rialzo il settore costruzioni, con IMPREGILO IPGI.MI e ASTALDI (AST.MI) che salgono rispettivamente dell‘1,2% e del 2,1% sulla notizia, riportata da alcuni quotidiani, dell‘avvio della gara da tre miliardi, riservata a imprese italiane, per la costruzione di un‘autostrada in Libia. Le due società parteciperanno alla fase di prequalifica.

* Ritraccia ANSALDO STS (STS.MI) (-2,9%), dopo il balzo messo a segno venerdì sulla notizia delle commesse conquistate in Libia.

* In lieve rialzo FIAT FIA.MI, anche se meno dello stoxx europeo del settore auto SXAP.MI (+0,34%). Un trader parla di “accumulazione in vista dell‘assemblea di settembre”.

* Debole TELECOM ITALIA (TLIT.MI). Secondo un operatore si tratta di prese di beneficio dopo i rialzi della scorsa settimana..

* In asta di volatilità CELL THERAPEUTICS (CTIC.MI), con un rialzo teorico del 12% circa. La società ha reso noto che l‘agenzia europea per i medicinali (Emea) ha convalidato il piano di sperimentazione pediatrica per il pixantrone.

* PININFARINA (PNNI.MI) è in asta di volatilità con un rialzo teorico superiore al 14%. I volumi sono già cinque volte quelli scambiati mediamente in un‘intera giornata. Già venerdì il titolo aveva messo a segno un cospicuo balzo.

* Dopo l‘annuncio dei risultati definitivi dell‘aumento di capitale, CERAMICHE RICCHETTI (RICC.MI) sale del 6% circa.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below