13 agosto 2010 / 15:52 / 7 anni fa

Borsa Milano chiude in lieve ribasso, brilla Ansaldo

MILANO, 13 agosto (Reuters) - Piazza Affari ha chiuso in leggero ribasso una seduta volatile, scandita dai dati macroeconomici statunitensi ed europei.

“I market mover sono stati il pil dell‘eurozona e i dati americani, in particolare quelli sulla fiducia dei consumatori, che hanno permesso ai listini di recuperare brevemente terreno”, spiega Davide Dalmasso, analista di Fida-Finanza Dati Analisi, che nota come gli indici abbiano poco dopo virato nuovamente verso il basso.

“La discesa sotto quota 21.000 a metà settimana e la rottura dei minimi di ieri confermano il momento negativo” aggiunge, precisando che “sui mercati l‘opinione di un rallentamento della crescita raccoglie sempre più consensi”.

L‘indice FTSE Mib .FTMIB ha chiuso in calo dello 0,32%, l‘AllShare .FTITLMS dello 0,25%, mentre il Mid Cap .FTITMC ha terminato la seduta in parità. Volumi per un controvalore di circa 1,8 miliardi di euro.

Tra i titoli in evidenza: * ANSALDO STS (STS.MI) chiude in forte rialzo (+5,54%), sulla scia dell‘aggiudicazione in consorzio di una commessa in Libia che vale per la società oltre 200 milioni di euro. “L‘entità della commessa è superiore a quanto si aspettavano gli analisti che seguono la società”, rivela una trader. Ne beneficia anche la controllante FINMECCANICA SIFI.MI, che archivia la seduta con un guadagno dell‘1,52%.

* Rimbalza FONDIARIA-SAI FOSA.MI (+2,05%).

* Deboli le banche, con UNICREDIT (CRDI.MI) (-1,25%) e INTESA SP (ISP.MI) (-1,3%) nella parte bassa del listino. Gli altri istituti contengono le perdite entro l‘1%. Lo stoxx europeo cede lo 0,32% .SX7P.

* LOTTOMATICA LTO.MI è il peggior titolo del paniere principale, cede il 2,76%.

* In deciso calo anche CIR (CIRX.MI) (-1,36%).

* Fuori dal paniere principale, torna la corsa a OLIDATA (OLI.MI), che ha chiuso in rialzo del 14,5% dopo essere stata gran parte della giornata in asta di volatilità. Riferendosi alle voci di mercato sul possibile buy-out da parte di Acer, una trader ipotizza che “qualcuno ci stia scommettendo, forse pensa che le smentite dei giorni scorsi non fossero delle vere smentite”.

* ERGYCAPITAL (ECY.MI) è salita dell‘1,76% dopo la notizia del completamento e della connessione alla rete elettrica di un impianto fotovoltaico da 0,99 MWp in Puglia.

* In rialzo di oltre il 10% PININFARINA (PNNI.MI).

* BORGOSESIA (BRGI.MI) mette a segno un +4,2% dopo i risultati.

* TISCALI (TIS.MI) cede il 4%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below