26 luglio 2010 / 07:27 / 7 anni fa

RPT - Borsa Milano positiva con banche, in calo Fiat ed energia

Corregge refuso

MILANO, 26 luglio (Reuters) - Avvio di seduta positivo per la borsa di Milano, sostenuta dalle banche dopo l‘esito degli stress test voluti dalle autorità di vigilanza europea.

Attorno alle 9,25, l‘indice FTSE Mib .FTMIB sale dello 0,4% circa, l‘AllShare .FTITLMS dello 0,4% e il Mid Cap .FTITMC dello 0,7% circa.

* Banche toniche dopo aver superato l‘esame europeo. BANCO POPOLARE BAPO.MI è particolarmente brillante: intervistato nel week-end, l‘AD Pierfrancesco Saviotti ha anticipato che asset non strategici saranno ceduti entro la fine dell‘anno. Bene anche INTESA SANPAOLO (ISP.MI), che ha ottenuto il voto più alto negli stress test. A ruota seguono MONPTESCHI (BMPS.MI) e UNICREDIT (CRDI.MI). Un po’ staccata UBI (UBI.MI). Sembrano non trovare conferma i giudizi scettici espressi venerdì scorso, subito dopo la pubblicazione dei risultati degli stress test, da diversi analisti: un broker, per esempio, in una nota scriveva che “ci sono seri dubbi sulla rigidità e completezza dei test” e pronosticava “una reazione delusa dei mercati”.

Fra gli istituti non coinvolti negli stress test, buoni spunti per POP MILANO PMII.MI e MEDIOBANCA (MDBI.MI).

* FIAT FIA.MI è negativa. Tra la fine della settimana scorsa e il week-end si sono moltiplicate le reazioni politiche e sindacali al progetto di spostare in Serbia la produzione della nuova monovolume.

* Segno meno per i classici comparti difensivi, ovvero tlc, utilities e petroliferi.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below