23 luglio 2010 / 15:49 / tra 7 anni

Borsa Milano chiude in calo su attesa stress test, crolla Stm

MILANO, 23 luglio (Reuters) - Piazza Affari ha chiuso in lieve ribasso, in attesa dei risultati degli stress test sulle banche europee che saranno pubblicati a breve, alle 18 italiane.

Nel pomeriggio, con l‘avvicinarsi di questa scadenza e il rafforzamento del dollaro, i listini sono lievemente peggiorati rispetto alla mattina.

“C’è un po’ di attesa ma contribuisce anche il movimento forte del dollaro” spiega un trader.

La chiusura negativa, che segue i rialzi degli ultimi giorni, è stata assecondata anche dall‘avvio debole di Wall Street.

L‘indice FTSE Mib .FTMIB ha chiuso sopra i minimi ma in calo dello 0,44%, sottoperformando l‘indice europeo Ftseurofirst .FTEU3 (+0,48%). L‘AllShare .FTITLMS ha perso lo 0,39% e il Mid Cap .FTITMC lo 0,21%. Volumi per un controvalore di 1,9 miliardi di euro.

* STM (STM.MI) ha chiuso in forte ribasso (-4,59%) e con scambi tripli rispetto alla media di seduta, dopo la trimestrale. I risultati del secondo trimestre sono positivi e sostanzialmente in linea alle attese, dicono i trader. “Ma in questo periodo, se i risultati non sono davvero forti possono lasciare spazio a dubbi e alle vendite” sottolinea un operatore, ribadendo però che i numeri sono buoni.

Secondo Banca Akros, i risultati del trimestre e l‘outlook sono positivi ma la parte relativa ai chip wireless, che Stm produce in Jv con la svedese Ericsson “resta un problema”.

* Le banche sono i titoli che più risentono dell‘attesa per i risultati degli stress test, con lo stoxx europeo .SX7P che limita i guadagni poco sopra la parità. I titoli bancari sono tutti nella parte bassa del Ftse Mib. La peggiore è POP MILANO PMII.MI, in discesa dell‘1,93%, seguita a breve distanza da MONTEPASCHI (BMPS.MI) e BANCO POPOLARE BAPO.MI. Limitano le perdite entro -0,5% UNICREDIT (CRDI.MI) e MEDIOBANCA (MDBI.MI).

* Bene il comparto del lusso, con BULGARI BULG.MI in rialzo dell‘1,1% circa e LUXOTTICA (LUX.MI) di quasi l‘1,6% in attesa della trimestrale che sarà annunciata lunedì.

* PRYSMIAN (PRY.MI) è il miglior titolo del listino (+1,75%).

* AUTOGRILL (AGL.MI) avanza dello 0,89% dopo che Ubs ha alzato il target price a 10 da 9 euro.

* EDISON EDN.MI ha perso lo 0,6%. La società ha chiuso i primi sei mesi dell‘anno con un utile netto in crescita del 16,4% e ricavi che salgono del 10,9%, ma nello stesso periodo l‘Ebitda ha evidenziato una contrazione del 14,5%.

* Rimbalza RISANAMENTO (RN.MI), +3,48% dopo le pesanti perdite dei giorni scorsi.

* TOD‘S (TOD.MI) (+1,99%) ha ampliato i guadagni di ieri, sulla scia dei buoni risultati semestrali.

* AUTOSTRADE MERIDIONALI (AUMI.MI) è avanzata dell‘1,5% circa dopo i risultati, che hanno mostrato nel primo semstre 2010 ricavi ed ebitda in aumento.

* In deciso rialzo, oltre il 6%, CAMFIN CAMI.MI.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below