15 luglio 2010 / 07:12 / tra 7 anni

Borsa Milano, parte debole dopo Fed, venduta Fiat, bene Snam

MILANO, 15 luglio (Reuters) - Piazza Affari parte negativa, in linea con gli altri mercati europei, penalizzati dalle minute dell‘ultima riunione della Fed, che ha ipotizzato la necessità di misure aggiuntive per affrontare l‘indebolimento dell‘economia.

Poco dopo l‘avvio, l‘indice FTSE Mib .FTMIB cede lo 0,31%, l‘AllShare .FTITLMS lo 0,29%, mentre il Mid Cap .FTITMC scende dello 0,21%.

Deboli le banche, ripiega STM (STM.MI) (-0,9%) vittima di realizzi dopo il rally di ieri.

Qualche spunto sul settore energetico con EDISON EDN.MI e A2A (A2.MI) in lieve rialzo. SNAM RETE GAS (SRG.MI) sale dello 0,7%.

FIAT FIA.MI cede lo 0,8% dopo i dati Acea sulle immatricollazioni nella Ue a giugno che hanno registrato una contrazione del 20,8%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below