8 luglio 2010 / 07:30 / tra 7 anni

Borsa Milano apre tonica con Europa, bene banche, Mediaset

MILANO, 8 luglio (Reuters) - Nuova giornata nel segno dei rialzisti a Piazza Affari, con gli indici decisamente tonici in queste prime battute in linea con quelli dei principali mercati europei.

Il rally degli ultimi due giorni sembra avere influito sull‘intonazione di breve delle piazze dell‘equity, con rialzi che premiano soprattutto i bancari sulle buone notizie relative agli stress test del settore.

Intorno alle 9,20 l‘indice FTSE Mib .FTMIB sale dell‘1,13%, l‘AllShare .FTITLMS dell‘1,01% e il Mid Cap .FTITMC resta meno mosso a +0,08%.

Corre MEDIASET (MS.MI) a +3% circa, ma è il comparto bancario a sostenere i listini milanesi. Guida UBI (UBI.MI), una delle cinque banche italiane selezionate per gli stress test, con +3,2%, bene anche altre banche coinvolte come MONTEPASCHI (BMPS.MI) e BANCO POPOLARE BAPO.MI a +2%, seguono a breve distanza INTESA (ISP.MI) e UNICREDIT (CRDI.MI).

Resta al palo PRYSMIAN (PRY.MI), poco mosse le utilities come TERNA (TRN.MI), A2A (A2.MI), ENEL (ENEI.MI) e SNAM RETE GAS (SRG.MI), favoriti nelle scorse settimane dal clima ribassista favorevole ai titoli difensivi e oggi più trascurati.

Tra le mid e small cap, vola RICHARD GINORI RG9.MI che ha annunciato risultati per il primo semestre fortemente positivi, bene anche UNI LAND UNL.MI che ha annunciato ieri sera la firma di una convenzione per l‘avvio di un cantiere a Imola.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below