11 giugno 2010 / 11:19 / tra 7 anni

Borsa Milano mantiene rialzo, in luce Impregilo e Prysmian

MILANO, 11 giugno (Reuters) - A metà giornata Piazza Affari si mantiene in rialzo poco sopra un punto percentuale, sostenuta dai titoli bancari e dal rally di alcuni titoli come Impregilo e Prysmian.

“Continua il rimbalzo” spiega una trader, sottolineando che oggi Milano “sovraperforma rispetto alle altre piazze europee grazie ai titoli bancari”.

Il settore bancario brilla in tutta Europa, con lo stoxx .SX7P che segna il +2%, ma l‘effetto sul listino italiano è accentuato dal peso che hanno gli istituti sul Ftse Mib.

Intorno alle 13,05 l‘indice FTSE Mib .FTMIB avanza dell‘1,06%, l‘AllShare .FTITLMS dell‘1,02% e il MidCap .FTITMC dell‘1,07%. Volumi per un controvalore di 1,9 miliardi di euro.

* In rialzo UNIPOL (UNPI.MI) (+2,4%), sostenuta dall‘attesa di un via libera a breve all‘aumento di capitale e dalla ritrovata attrattività del titolo dopo la recente sottoperformance, spiega un trader.

* Si mette in luce PRYSMIAN (PRY.MI), che sale del 3,4% circa dopo aver annunciato di essersi aggiudicata un contratto da oltre 200 milioni di euro per il collegamento di parchi eolici offshore nel Mare del Nord alla terraferma in Germania.

* In deciso rialzo i bancari. Sul listino principale registrano quasi tutti guadagni tra il 2 e il 3%. Va oltre MONTEPASCHI BMPS (+3,2%) che, secondo una fonte, avrebbe sbloccato l‘operazione di cessione di immobili strumentali per circa 1,8 miliardi di euro. BANCO POPOLARE BAPO.MI, che ieri aveva guadagnato oltre il 2%, e UNICREDIT (CRDI.MI) si fermano poco sotto il 2%.

* Brilla IMPREGILO IPGI.MI, in rialzo del 3,9%.

* FINMECCANICA SIFI.MI e FIAT FIA.MI sono in fondo al listino, in territorio negativo. La casa automobilistica ha detto che a giugno le vendite stanno tenendo lo stesso ritmo segnato a maggio e ha confermato i target per il secondo trimestre del 2010 così come per l‘intero anno.

* PARMALAT (PLT.MI) è in lieve calo, in linea con la brutta performance del settore food&beverage a livello europeo. Debole anche TENARIS (TENR.MI).

* Tra i titoli a minore capitalizzazione sale del 7% PIERREL (PRL.MI), dopo aver ottenuto la registrazione dell‘anestetico “Articaina Pierrel” da parte dell‘ente per le autorizzazioni farmaceutiche russo.

* Rally anche di GREENVISION VISA.MI e di FINARTE FCDI.MI.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below